4 giugno 2024

Pubblicata la nuova guida Assocold-Assofrigoristi per la refrigerazione commerciale

All'interno della news è possibile scaricare la guida "Impianti per la refrigerazione commerciale: Indicazioni per l'applicazione di leggi e norme relative a sicurezza e ambiente"

Oggi più che mai la refrigerazione, in particolare quella commerciale, ha il compito di funzionare perfettamente, ovvero mantenere il prodotto alla corretta temperatura in modo efficiente, contenere l’impatto ambientale durante tutto il ciclo di vita ed essere sicura per chi la mette in opera e per chi la usa. Ottenere il meglio da attrezzature ed impianti comporta imprescindibilmente il rispetto delle norme vigenti.

È per questo che Assocold (Federata in ANIMA Confindustria) e Assofrigoristi hanno voluto dare vita a questo documento, che vuole essere una roadmap per gli adempimenti normativi che ogni impianto di refrigerazione deve rispettare nel corso della sua vita e a cui sono soggetti tutti gli attori della filiera (committenti, fornitori, tecnici, progettisti, manutentori), che hanno ruoli formali e sostanziali nel garantire la prestazione, l’efficienza, la sostenibilità ambientale e la sicurezza degli impianti.

Il documento fornisce una guida all’applicazione normativa per gli impianti di refrigerazione commerciale nel contesto di un mutato scenario di utilizzo dei refrigeranti alla luce del nuovo Regolamento F-GAS (UE 2024/573).
Si tratta di un documento fondamentale per chi deve affrontare tipologie impiantistiche diverse dal passato e vuole avere un chiarimento sugli adempimenti e sui punti di maggiore attenzione ad esempio, ma non solo, sulla sicurezza.
Nella prima parte sono descritti la refrigerazione commerciale e il suo contesto, le tipologie impiantistiche e i gas refrigeranti più comunemente utilizzati, includendo anche la loro classificazione per la sicurezza e ambiente, ed il quadro normativo, ovvero le principali disposizioni su ambiente, sicurezza ed efficienza energetica a carattere comunitario e nazionali.
Nella seconda parte il documento inquadra gli argomenti precedenti in 4 contesti applicativi specifici differenziati per tipologia impiantistica per offrire indicazioni concrete e dettagliate, con esemplificazioni e chiarimenti.

I contesti trattati sono:

  • Impianti centralizzati in espansione diretta a CO2
  • Impianti con gas fluorurati non infiammabili (A1)
  • Impianti con gas fluorurati leggermente infiammabili (A2L)
  • Impianti con gas refrigerante infiammabile (A3)

Scarica subito la guida "Impianti per la refrigerazione commerciale: Indicazioni per l'applicazione di leggi e norme relative a sicurezza e ambiente" direttamente da questa news.

*Il download del documento viene stabilito nel rispetto della privacy e i dati verranno condivisi con gli autori della guida Assocold/Anima Confindustria e Assofrigoristi.

 

Tutte le news dall'associazione
Video Assocold
20 ottobre 2023
Video Assocold
Convegno Digitale AlimentiPiù
22 settembre 2023
Convegno Digitale AlimentiPiù
Bakery China 2023
23 maggio 2023
Bakery China 2023
Tutte le news da ANIMA
Home page

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11/13 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali | Privacy policy

Esegui ricerca