Campagna d'informazione sulla segnaletica stradale

Lo Stato e alcune Regioni hanno messo a disposizioni importanti risorse per la sicurezza delle infrastrutture. Per sensibilizzare Comuni, Province, Città, Regioni sulla necessità e i vantaggi del catasto, progettazione, messa in opera e manutenzione della segnaletica stradale, Assosegnaletica ha realizzato 3 pubblicazioni dal taglio tecnico divulgativo e 5 proposte di intervento.

Punto di riferimento per enti e istituzioni, dal 2006 ASSOSEGNALETICA promuove la cultura della buona segnaletica stradale partecipando attivamente a tavoli tecnico-normativi, organizzando convegni, giornate formative, campagne di sensibilizzazione  e curando pubblicazioni dal taglio tecnico-pratico.

Oggi sceglie di farlo con una lettera aperta alle pubbliche amministrazioni, per ricordare l’importanza di investire in sicurezza stradale e fornire qualche strumento utile per mettere a norma e/o migliorare il segnalamento stradale già nel breve periodo.

Le risorse per farlo ci sono. Si vedano il Decreto MIT 11/07/2020Decreto MIT 18/05/2020, le leggi regionali e il Decreto MIT 30/12/2019.

Temi trattati

5 BUONE RAGIONI PER PRENDERSI CURA DEL SEGNALAMENTO STRADALE 

• La segnaletica stradale in Italia è inefficiente.  

• Una segnaletica stradale inadeguata è causa diretta e indiretta di numerosi sinistri.

• Gli amministratori delle infrastrutture viarie hanno il dovere morale e la responsabilità di tipo civile e penale, ancor più alla luce della legge sull’omicidio stradale.

A Ottobre 2019 è stata adottata una Direttiva Europea che fissa criteri stringenti per la manutenzione e le caratteristiche tecniche della segnaletica presente sulle strade degli Stati membri.

• La sostituzione dei segnali stradali potrebbe attivare un processo virtuoso, non solo in termini di riduzione di incidenti, ma anche di economia circolare attraverso il recupero e il riciclo dei materiali ferrosi e dell’alluminio.

5 PROPOSTE PER METTERE A NORMA E/O MIGLIORARE LA SEGNALETICA STRADALE 

• Catasto e progetto 

• Verifica e sostituzione della segnaletica prioritaria

• Messa in sicurezza zona scuole

• Piste ciclabili  

• Formazione