19 luglio 2023

Pompe di calore: quarta edizione del Libro bianco e un nuovo Capo Gruppo

In pochi anni le pompe di calore sono passate dall’essere oggetti pressoché sconosciuti ad apparecchiature con un ruolo centrale per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas.
 

I lockdown imposti dal Covid-19, la guerra tra Russia e Ucraina e le conseguenti sanzioni che hanno comportato una drastica riduzione delle importazioni di gas naturale hanno accelerato il processo di elettrificazione dei consumi ed evidenziato i vantaggi offerti delle pompe di calore in termini di decarbonizzazione.

In pochi anni le pompe di calore sono passate dall’essere oggetti pressoché sconosciuti – sia all’utente finale che alle Istituzioni italiane ed europee – ad apparecchiature alle quali viene oggi riconosciuto un ruolo centrale per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas climalteranti e perseguire la neutralità climatica nel lungo periodo.

Assoclima ha quindi ritenuto opportuno pubblicare la quarta edizione del Libro bianco sulle pompe di calore. Presentato ufficialmente in occasione dell’Assemblea Assoclima del 13 luglio, il Libro bianco ha l’obiettivo di illustrare sinteticamente gli effetti e le ripercussioni di questo momento storico senza precedenti sul sistema energetico ed economico italiano e di raccogliere in un unico documento tutti gli elementi – tecnici, economici, energetici, normativi, ecc. – che ruotano intorno alla tecnologia delle pompe di calore.

Il primo capitolo fotografa la composizione dell’industria in Italia; il secondo descrive il funzionamento, le applicazioni e i vantaggi delle pompe di calore elettriche. Nel terzo viene presentata l’analisi comparativa temporale dei consumi di energia primaria, produzione di rinnovabile termica ed emissioni di CO₂, mentre il quarto è dedicato al contesto politico e legislativo e agli ultimi provvedimenti europei che interessano il settore. Seguono due capitoli dedicati rispettivamente agli incentivi fiscali e alle tariffe elettriche applicate alle pompe di calore. La parte curata direttamente da Assoclima si conclude con un breve capitolo sull’attuale situazione del mercato.

Alla stesura del Libro bianco hanno partecipato Amici della Terra Italia, International Energy Agency (IEA), Ricerca sul Sistema Energetico (RSE) ed Enel Spa, per un contributo corale a favore della cultura del cambiamento e della sostenibilità energetica.

La presentazione della quarta edizione ha coinciso con un importante cambio della guardia all’interno del Gruppo Pompe di Calore Assoclima: Fernando Pettorossi ha comunicato ufficialmente la decisione di ritirarsi e ha passato il testimone a Marco Dall’Ombra, che da luglio è il nuovo Capo Gruppo.

Tutte le news dall'associazione
Tutte le news da ANIMA
ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11/13 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali

Esegui ricerca