21 aprile 2020

Bilancio positivo nel 2019 per il settore della climatizzazione

Il 2019 si è chiuso positivamente per il settore della climatizzazione. Lo dimostrano i dati dell'indagine statistica di Assoclima, l'Associazione dei Costruttori di Sistemi di Climatizzazione federata ad Anima.

La rilevazione, alla quale hanno partecipato 43 aziende, mostra un incremento della produzione nazionale (+7% rispetto al 2018), che risulta pari a 764.806.000 Euro ed è composta in larga parte da gruppi frigoriferi, pompe di calore, unità di trattamento aria e ventilconvettori.

In crescita anche il mercato Italia, che raggiunge il valore di 1.635 milioni di Euro, segnando un +8,7% rispetto all'anno precedente soprattutto grazie a gruppi frigoriferi condensati ad aria, climatizzatori split e multisplit, sistemi VRF e unità terminali.

Nell'edizione 2019 la rilevazione di Assoclima considera i dati di produzione, importazione, esportazione e mercato Italia di climatizzatori monoblocco, monosplit e multisplit, sistemi VRF, roof top, gruppi frigoriferi con condensazione ad aria e ad acqua, pompe di calore, unità di trattamento aria, ventilazione meccanica residenziale, unità terminali e aerotermi. L'indagine ha rilevato un trend positivo per quasi tutte le tipologie di prodotti.

Leggi il comunicato stampa

Tutte le news dall'associazione
Tutte le news da ANIMA
ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali

Esegui ricerca