Anima Idrogeno

Image

ANIMA Idrogeno è l’iniziativa che ANIMA Confindustria Meccanica ha avviato per coordinare e organizzare tutte le attività federative sul tema idrogeno. Tutte le aziende e le associazioni del sistema federativo possono partecipare ai lavori, sia con un contributo diretto, sia per essere aggiornate e ricevere informazioni.

ANIMA Idrogeno è l’iniziativa che ANIMA Confindustria Meccanica ha avviato per coordinare e organizzare tutte le attività federative sul tema idrogeno. Tutte le aziende e le associazioni del sistema federativo possono partecipare ai lavori, sia con un contributo diretto, sia per essere aggiornate e ricevere informazioni.

ANIMA Idrogeno ha raccolto più di 90 aziende e oltre 120 membri all’interno di ANIMA Confindustria. Oltre a loro sono molti gli attori del mondo confindustriale che di volta in volta sono coinvolti nelle attività.

L’idrogeno è una sfida, oltre che un’opportunità, non solo per le aziende ma anche per il mondo delle rappresentanze di categorie. Con una spinta verso il networking e l’aggregazione di più imprese, ciascuna con il suo know-how ed esperienza, ANIMA Confindustria ha cercato di creare un luogo di incontro trasversale per dare a tutte le imprese associate una visione a 360° sull’idrogeno.

In evidenza

Il progetto è nato dalla volontà di Confindustria e Anima di rifocalizzare l’attenzione sull’idrogeno in qualità di opzione tecnologica fondamentale all’interno della strategia della decarbonizzazione comunitaria, passando dal piano teorico al piano progettuale.

« Modelli di Business per l’utilizzo dell’H 2 e lo sviluppo della Filiera in Italia » è lo studio promosso da Confindustria e ANIMA (Confindustria Meccanica Varia) ...
Scopri di più

Lo strumento di mappatura interattiva implementato dal GET Anima Idrogeno consente di visualizzare tutti i progetti inerenti al vettore idrogeno presenti sul territorio nazionale.

ANIMA Idrogeno ha predisposto uno strumento di marketing intelligence che si compone di un file di mappatura di tutti i progetti “Idrogeno” in partenza o annunciati sul territorio nazionale.
Scopri di più
Si è tenuto a Roma in data 7 novembre il secondo incontro fra ANIMA Confindustria , ENEA e l’ Ordine degli Ingegneri di Roma per l’ufficializzazione e l’avvio dei lavori del Tavolo congiunto.
Scopri di più
Si ricorda che è stato pubblicato, in data 13/11/2023, l’Avviso pubblico per la presentazione di Piani di investimento produttivo per lo sviluppo della filiera di componenti per la produzione di idrogeno rinnovabile da finanziare nell’ambito del PNRR (M2C2 -I.
Scopri di più
Come già comunicato a tutti i membri del GET Idrogeno in concomitanza della pubblicazione, ricordiamo che è stato pubblicato, in data 31/10/2023, l’Avviso pubblico per la presentazione di Piani di investimento produttivo per lo sviluppo della filiera di componenti per la produzione di idrogeno rinnovabile da finanziare nell’ambito del PNRR (M2C2 - I.
Scopri di più
Alla prossima riunione del GET Idrogeno del 18/01/2024, parteciperanno anche i rappresentati del Progetto HYPOP per introdurre e presentare l’iniziativa.
Scopri di più
Continua la collaborazione tra ANIMA e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (CNVVF), anche per quanto riguarda le attività in ambito Idrogeno.
Scopri di più
ANIMA Idrogeno ha deciso, d’accordo con il Gruppo Esperti Tecnici, di lanciare questo nuovo e ambizioso progetto di indagine tecnologica sulla filiera dell’idrogeno rappresentata da ANIMA, il cui scopo è quello di sviluppare un'indagine sulla maturità (readiness) all’utilizzo dell’idrogeno per ciascuna tecnologia/comparto ANIMA.
Scopri di più
È programmata per giovedì 18 gennaio 2024, dalle 14.30 alle 16.30, la prossima riunione del Gruppo Esperti Tecnici ANIMA Idrogeno.
Scopri di più

Le novità introdotte a luglio a proposito di Decreto Antincendio Regola Tecnica Elettrolizzatori, Trasporto stradale, DM Garanzie di Origine.
 

PNRR Riforma 3.1 – Pubblicato il Decreto Antincendio Regola Tecnica Elettrolizzatori È stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n.
Scopri di più

Obiettivo del nuovo progetto del GET Anima Idrogeno è presentare una pubblicazione, nella veste di Catalogo tecnologico “ANIMA Hydrogen ready” che possa supportare il mercato con dati concreti, puntuali e statisticamente rilevanti circa la maturità tecnologica della filiera dell’industria meccanica Anima verso il vettore idrogeno.

Anima ha deciso, d’accordo con il Gruppo Esperti Tecnici, di lanciare un nuovo e ambizioso progetto di indagine tecnologica sulla filiera dell’idrogeno rappresentata da Anima.
Scopri di più

I risultati del progetto Business Model per l'utilizzo dell'idrogeno, promosso da Anima, sono stati esposti durante un convegno tenutosi a Roma nei giorni 5-6 giugno.

Il progetto di sviluppo di Modelli di Business per l’utilizzo dell’idrogeno è nato dalla volontà di Confindustria e Anima di rifocalizzare l’attenzione sull’idrogeno ...
Scopri di più

Novità normative pubblicate a livello europeo e nazionale.

European Hydrogen Bank COM(2023) 156 final È stata emanata la «Comunicazione della commissione al parlamento europeo, al consiglio, al comitato economico e sociale europeo e al comitato delle regioni sulla Banca europea dell'idrogeno».
Scopri di più

Secondo i principali player, le tecnologie sono mature ma occorre avviare l’industrializzazione a livello nazionale per arrivare al pieno di sviluppo della nascente filiera.

I comparti dell’industria meccanica sono pronti a scommettere sull’idrogeno come vettore energetico del futuro.
Scopri di più
L’anno 2023 sta vedendo il gruppo ANIMA Idrogeno impegnato su una serie di progetti e attività operative a servizio delle aziende associate.
Scopri di più

All’Assemblea pubblica di Anima, Massimo Beccarello (Confindustria) e Alberto Zerbinato (UCC) analizzano lo scenario per la manifattura e il ruolo dell’idrogeno

La crisi energetica derivata dal conflitto russo-ucraino ha portato al centro dell’attenzione europea la necessità di ridiscutere i modelli di approvvigionamento energetico , ricorrendo a fonti alternative ai combustibili fossili per guadagnare una sempre maggiore indipendenza energetica.
Scopri di più

Da un articolo pubblicato su l’Industria Meccanica

La sfida del Green New Deal lanciata dalla Commissione Europea per decarbonizzare l’Europa prevede che il progetto sarà finanziato da fondi pubblici e privati per un totale di 1.
Scopri di più

L'idrogeno verde rappresenta il vettore energetico più pulito tra tutti gli altri tipi idrogeno. Come fare per ottenerlo e quanti investimenti servono per produrlo e commercializzarlo su larga scala

L' idrogeno verde è prodotto attraverso elettrolisi dell'acqua, processo in cui l’acqua viene scissa in ossigeno e idrogeno tramite corrente elettrica prodotta, in genere, da impianti fotovoltaici, senza emissione di gas serra.
Scopri di più

I comparti che con l'introduzione dell'idrogeno potranno essere determinanti per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione

Le sfide legate alla transizione energetica e agli obiettivi previsti dalle strategie europee e dalle politiche climatiche ed energetiche nella decarbonizzazione, attraverso l'idrogeno, possono ...
Scopri di più

Mise: «Investimenti per favorire la diversificazione energetica in Europa»

Il Ministero dello Sviluppo economico ha annunciato che a partire dal 28 novembre 2022 e fino al 30 gennaio 2023 le imprese italiane partecipanti al primo IPCEI sull’idrogeno (H2 Technology) ...
Scopri di più

Video interviste ai protagonisti di Mostra Convegno Expocomfort 2022 sul tema idrogeno

Per conseguire gli obiettivi di decarbonizzazione entro il 2050, l'idrogeno potrà giocare un ruolo determinante nel sistema energetico del futuro insieme alle altre fonti rinnovabili.
Scopri di più

Questa nuova soluzione per il settore residenziale potrà risultare fondamentale nel processo di transizione energetica

Per raggiungere gli obiettivi di emissioni zero entro il 2050, le caldaie alimentate a idrogeno potrebbero avere un ruolo decisivo nei sistemi di riscaldamento del futuro.
Scopri di più

Poste le basi per la diffusione delle tecnologie a idrogeno nel settore domestico

In Italia, il 24 febbraio 2022 è stata pubblicata la specifica tecnica UNI/TS 11854 dedicata ai generatori di calore alimentati con miscele di gas naturale e idrogeno fino al 20%.
Scopri di più

Le aziende di Anima si posizionano lungo diverse fasi della filiera: dalla produzione di idrogeno all'utilizzo finale

Anima sostiene l’importanza di guardare al mercato dell'idrogeno con un approccio di filiera , che consideri tutte le componenti del processo come parti interconnesse e indispensabili l’una all’altra, e che sia sostenuto da un piano strutturale.
Scopri di più
Il progetto Anima Idrogeno nasce nel 2020, prima con una serie di convegni e poi in modo sempre più strutturato sulla spinta delle aziende verso questo nuovo mercato.
Scopri di più
Il mondo della meccanica rappresentato in Anima ha un estremo interesse verso il nuovo vettore idrogeno, che va a toccare moltissime merceologie, sia con lo sviluppo di nuovi prodotti, sia con l’aggiornamento di quelli esistenti per seguire la transizione verso un sistema più sostenibile.
Scopri di più

Anima Idrogeno è un gruppo di lavoro trasversale all’interno della Federazione Anima che si occupa di coordinare e organizzare tutte le attività di Anima sul tema. Tutte le aziende e le associazioni di Anima possono partecipare ai lavori, sia con un contributo diretto, sia per essere aggiornate e ricevere informazioni.

Dalla sua costituzione, il GET (Gruppo Esperti Tecnici) Idrogeno di Anima, ora Anima Idrogeno , ha raccolto più di 90 aziende e oltre 120 membri all’interno di Anima.
Scopri di più

La strategia europea definisce una tabella di marcia, suddivisa in tre fasi, lungo cui stabilire una traiettoria di sviluppo graduale per l’idrogeno

La priorità della Commissione Europea è sviluppare idrogeno pulito e rinnovabile, prodotto utilizzando principalmente l'energia rinnovabile, opzione compatibile con l'obiettivo di neutralità climatica dell'UE a lungo termine, oltre ad essere la più coerente con un sistema energetico integrato.
Scopri di più

La nuova Strategia europea per l’idrogeno definisce un percorso comune europeo per incentivare l’uso dell’idrogeno

La Commissione Europea ha presentato la Strategia europea dell’idrogeno, in cui è prevista la diffusione di idrogeno rinnovabile nel lungo periodo (idrogeno verde prodotto attraverso ...
Scopri di più

Il gas naturale può essere sostituito da forme di gas a emissioni zero, o eventualmente da idrogeno

Con particolare riferimento ai combustibili gassosi, la strategia di lungo termine mostra una grande variabilità in relazione ai diversi scenari.
Scopri di più

L'accordo prevede di potenziare la ricerca e lo sviluppo della filiera industriale dell'idrogeno

In questo periodo, in cui i costi energetici per le aziende sono cresciuti in maniera esponenziale, risulta importante, come primo passo verso la transizione energetica, l’accordo raggiunto a ...
Scopri di più

Il Piano recepisce le norme europee sul Green New Deal in un’ottica di totale decarbonizzazione da ottenere entro il 2050

A seguito della pubblicazione, nel luglio 2020, da parte della Commissione Europea della Strategia Europea dell’Idrogeno volta a favorire lo sviluppo e l’incentivazione dell’idrogeno, Confindustria ha presentato il Piano d’azione per l’idrogeno .
Scopri di più

Analisi e proposte elaborate grazie al contributo delle associazioni e delle aziende del sistema Confindustria

La strategia europea di lungo termine (Comunicazione della Commissione UE 773-2018) prevede il raggiungimento della Carbon Neutrality al 2050, attraverso un aumento dell’efficienza energetica e ...
Scopri di più
ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali

Esegui ricerca