Anima Innovazione

Image

Anima Innovazione è il canale che riunisce tutte le attività di Anima legate allo sviluppo manifatturiero verso la transizione 5.0

Anima Innovazione è il canale che riunisce tutte le attività di Anima legate allo sviluppo manifatturiero verso la transizione 5.0

Attraverso un progetto dedicato, il gruppo di lavoro si occupa di presidiare i temi trasversali ai settori rappresentati da Anima e le sue associazioni, garantendo agli associati di restare sempre informati sugli ultimi aggiornamenti normativo-legislativi e sulle tendenze del settore.

L’innovazione di prodotto passa anche attraverso la ricerca continua, l’analisi delle esigenze del mercato, l’adozione di tecnologie all’avanguardia e la creatività nell’implementazione di soluzioni innovative. Introdurre miglioramenti è spesso una necessità ma anche un obbligo per le aziende, che può aprire la strada a nuove opportunità.

In questo spazio virtuale, Anima Innovazione si occupa di monitorare l’impatto della legislazione digitale europea sui prodotti industriali, approfondendo le implicazioni normative, identificando possibili soluzioni di conformità e analizzando le sfide che le aziende potrebbero affrontare nel contesto di questo quadro normativo in continua evoluzione.

Diverso, infatti, è l’approccio da adottare quando ci si riferisce alla sicurezza digitale di un prodotto rispetto alla sicurezza informatica delle aziende, poiché le sfide e le strategie di difesa possono divergere e variano a seconda del contesto specifico in cui sono implementate.

In evidenza
Con l’entrata in vigore, l’11 gennaio scorso, del « Data Act », il grande tema dell’accesso e l’utilizzo dei dati in Europa ha trovato un punto di svolta.
Scopri di più

L'11 gennaio 2024, quasi due anni dopo la pubblicazione della proposta legislativa della Commissione Europea, è entrato in vigore il Data Act dell'UE: un primo “pillar” del complesso panorama digitale legislativo che vedrà successivamente l'entrata in vigore di altri regolamenti quali il nuovo Regolamento Macchine (15/01/2027) e - prima ancora - del Cyber Resilience Act.

Il Data Act introduce inevitabilmente requisiti via via più stringenti in termini di sicurezza e conformità per i produttori di macchinari, imponendo standard sempre più elevati per la progettazione, la fabbricazione e l'immissione sul mercato di nuovi dispositivi, soprattutto se connessi.
Scopri di più

Parlamento e Consiglio UE hanno raggiungo l’accordo sulla legislazione per adeguare il regime di responsabilità per danni da prodotto agli sviluppi tecnologici, in particolare nei confronti dei prodotti digitali come i software e i sistemi di intelligenza artificiale.

Lo scorso 14 dicembre il  Parlamento e il Consiglio UE hanno raggiungo l’accordo sulla legislazione per adeguare il regime di responsabilità per danni da prodotto agli sviluppi tecnologici, in particolare nei confronti dei prodotti digitali come i software e i sistemi di intelligenza artificiale (IA).
Scopri di più

Il Consiglio e il Parlamento europeo, in data 30 novembre, hanno trovato un accordo sui requisiti di sicurezza per i prodotti digitali, con un accordo provvisorio sulla proposta di legge in materia di cybersicurezza: il Cyber Resilience Act (CRA).

Il Consiglio e il Parlamento europeo in data 30 novembre hanno trovato un accordo sui requisiti di sicurezza per i prodotti digitali, il Cyber Resilience Act (CRA).
Scopri di più
ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali

Esegui ricerca