20 novembre 2023

Assemblea AVR 2023 | Follow up

Grande successo in termini di partecipazione e accoglienza ha avuto la 71ma edizione dell’Assemblea AVR tenutasi il 9 e 10 novembre a Stresa (Lago Maggiore) presso la prestigiosa struttura del Grand Hotel des Iles Borromées.

Alcuni numeri: 70 partecipanti giovedì 9 alla Cena di Networking, 110 all’Assemblea Pubblica. 45 i soci intervenuti, 25 gli ospiti di associazioni della filiera a livello nazionale e internazionale e stakeholder del settore.

Un evento partecipato anche per l’interesse dei temi trattati, legati al filo conduttore della sostenibilità, tema quanto mai urgente e attuale.

 

La cena di networking di giovedì 9 novembre, accanto alla originale introduzione delle singole portate da parte dei sommelier del vino e del riso, ha visto una successione di interventi di stakeholder del settore.

Sono intervenuti l’Europarlamentare Danilo Oscar Lancini che segue da vicino le tematiche di AVR,  Massimiliano Pierini (AD Reed Expo) ha presentato la prossima Mostra Convegno Expocomfort, fiera partner di ANIMA Confindustria e quindi di AVR che saranno presenti presso ANIMA Lounge, e Fulvio Liberatore (AD Easyfrontier) in collegamento da remoto da un convegno in Cile.

 

All’Assemblea pubblica del 10 novembre, dopo il discorso di benvenuto del Presidente Sandro Bonomi, hanno portato i loro saluti ed espresso vicinanza e supporto un esponente della Regione Piemonte, l’Assessore all’Ambiente, Energia, Innovazione e Ricerca Matteo Marnati e l’Europarlamentare Isabella Tovaglieri, che segue da vicino tematiche e criticità del settore.

Per Easyfrontier,  Veronica Di Luca ha introdotto il tema dei CBAM (Carbon Border Adjustment Mechanism) soffermandosi sugli impatti che avrà il nuovo regolamento CBAM sulle dinamiche di importazione per le imprese di AVR e in generale sui produttori di valvole e rubinetti.

Il Prof. Filippo Giordano (SDA Bocconi) ha parlato di sostenibilità aziendale, evidenziando i molteplici vantaggi che si prospettano per le aziende: aumento dei ricavi, miglioramento della reputazione aziendale, riduzione dei costi, innovazione di prodotto. aumento della market share, incremento dei margini di profitto,  fedeltà dei consumatori,  Immagine, attrazione dei talenti, affidabilità delle supply chain,  business continuity e resilienza,  minore volatilità nei prezzi delle materie prime, minore costo del capitale, eco-efficienza, efficienza nell’impiego dei beni durevoli, riduzione costi assicurativi.

Il prof. Andrea Boaretto (Polimi), che ha collaborato con l’Ufficio Studi ANIMA alla stesura del Libro Bianco AVR e del suo aggiornamento in fase di ultimazione, ha evidenziato  l’utilità di illustrare in un unico documento prospettive, dati di settore e trend  del comparto nel 2023. La ricerca è stata svolta con strumenti qualitativi e quantitativi sulle aziende associate, per restituire una panoramica puntuale di un settore strategico per la manifattura italiana, che secondo le previsioni rappresenterebbe nel 2023 una produzione di 9.350 milioni di euro.

Riguardo al nuovo capitolo «Strategia e marketing», prodotto anche grazie al contributo di molte aziende associate, è  emerso che il 39% delle aziende del settore si focalizza principalmente sul mercato estero, con percentuali di fatturato superiori al 70%, mentre il 30% delle aziende su quello italiano. Per le restanti aziende, invece, il fatturato è equamente distribuito tra i due mercati territoriali.

Nella tavola rotonda internazionale sono intervenuti esponenti delle Associazioni CEIR (European Association for the Taps and Valves Industry) con la Presidente Nurdan Yucel, di NKBA (National Kitchen and Bath Association) con l’esponente Suzie Williford per delineare un quadro sulle economie di mercato in Europa e negli USA.

Interessante il contributo del Presidente Angaisa Maurizio Lo Re che ha descritto il mercato della distribuzione idrotermosanitaria, fornendo dati di pre-consuntivo 2023 e previsioni 2024.

In conclusione, di notevole interesse per l’approccio innovativo in tema di sostenibilità, da parte dei due partner di AVR, E&Y e Forever Bambù, il primo evidenziando come le nuove chiavi per la crescita del settore siano innovazione e sostenibilità e fornendo possibili strumenti, il secondo stabilendo un parallelo fra agricoltura sostenibile e responsabilità sociale d’impresa.

/

Tutte le news dall'associazione
Data base SCIP
24 novembre 2020
Data base SCIP
Assemblea AVR
4 novembre 2020
Assemblea AVR
Direttiva REACH
18 settembre 2020
Direttiva REACH
Home page

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11/13 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali | Privacy policy

Esegui ricerca