MISE: Bonus fiere, pubblicato decreto attuativo. Sportello richieste aperto dal 9/9

23.08.2022

Il Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato  il Decreto attuativo del Buono di 10.000 euro per la partecipazione alle manifestazioni fieristiche previsto dal DL Aiuti (DL 50/2020, art. 25-bis). Il testo non è ancora stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, dove è atteso nei prossimi giorni.
La misura, introdotta durante l’esame parlamentare del DL Aiuti, è volta a sostenere la partecipazione delle imprese con sede sul territorio nazionale alle manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia, con uno stanziamento complessivo di 34 milioni di euro.

Le richieste per usufruire del suddetto Buono, tramite l’invio dell’apposito modulo (link al testo) saranno aperte dalle ore 10.00 del prossimo 9 settembre. A partire dalle ore 10.00 del 7 settembre sarà invece possibile verificare il possesso dei requisiti tecnici e delle autorizzazioni necessarie in vista dell’invio della domanda di prenotazione del buono.
 
In particolare, si prevede:

  • Tipologia del contributo. Contributo a fondo perduto.
  • Spese ammissibili. Affitto degli spazi espositivi, allestimento degli spazi espositivi, pulizia dello spazio espositivo, trasporto di campionari, servizi di stoccaggio dei materiali necessari e dei prodotti esposti, noleggio di impianti audio-visivi e di attrezzature e strumentazioni varie, impiego di hostess, steward e interpreti, servizi di catering per la fornitura di buffet all’interno dello spazio espositivo, attività pubblicitarie, di promozione e di comunicazione e relative spese accessorie alle suddette categorie.
  • Quantificazione del contributo. Massimo di 10.000 euro, pari al 50% delle spese sostenute dalle imprese per la partecipazione a fiere internazionali organizzate sul territorio italiano.
  • Arco temporale. Le fiere internazionali prese in considerazione saranno quelle organizzate in Italia nel periodo che va dal 16 luglio sino al 31 dicembre 2022 e presenti nel calendario fieristico approvato dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome. 
  • Cumulabilità. Il Buono può riguardare la partecipazione a una o più manifestazioni fieristiche, ma può essere richiesto una sola volta da ciascun soggetto beneficiario.
  • Termine di validità. Il Buono è valido fino al 30 novembre 2022, termine entro cui i beneficiari dovranno richiedere il rimborso delle spese sostenute per la partecipazione alle fiere.
  • Individuazione beneficiari. Il Buono verrà riconosciuto in considerazione dell’ordine temporale di presentazione delle domande e tenuto conto delle risorse stanziate per la misura.
  • Aiuti di Stato. L’agevolazione non è cumulabile, con riferimento alle medesime spese, con altre agevolazioni pubbliche che si configurino come aiuti di Stato o rientranti nel regolamento de minimis

 
Fonte
Link al testo del decreto 
Link al modulo per la richiesta del beneficio
Link al comunicato del MISE
 

23.08.2022

Condividi

Ottobre 2022
Settembre 2022
Agosto 2022
Luglio 2022
Giugno 2022
Maggio 2022
Aprile 2022