L’acqua del rubinetto piace alle casalinghe italiane

Aqua Italia, federata Anima-Confindustria, divulga i dati inediti della ricerca Open Mind Research relativi alla propensione al consumo di acqua del rubinetto tra le casalinghe.

(Milano, 18 giugno 2019) - AQUA ITALIA, al fine di promuovere una moderna “cultura dell’acqua”, svolge dal 2006 una ricerca sul consumo dell'acqua km zero in Italia. L’indagine Open Mind Research nella sua ultima edizione ha quotato la propensione al consumo di acqua del rubinetto, trattata e non, da parte delle casalinghe italiane al 63,7%. Di queste, il 36,6% dichiara di berla sempre o quasi sempre.