L’Italia investa sui sistemi VMC nelle aule scolastiche per contrastare il contagio da Sars-Cov-2

Assoclima chiede che il mondo della politica ascolti la voce delle comunità tecnica, scientifica e industriale e agisca subito per imporre l’adozione di sistemi di ventilazione meccanica nelle scuole.

Milano, 26 gennaio 2021 - “Avremmo dovuto dotare le scuole di sistemi adeguati per la ventilazione. In inverno non si possono tenere i ragazzi con le finestre aperte; bisogna investire sulle scuole, che devono essere le ultime a chiudere e le prime a riaprire” sono le parole del prof. Walter Ricciardi, ospite domenica 24 gennaio della trasmissione Che tempo che fa su Rai3.

Affermazioni ampiamente condivise da Assoclima - Associazione Costruttori Sistemi di Climatizzazione. “È di estrema importanza l’affermazione del prof. Ricciardi perché ribadisce ciò che le comunità tecnica, scientifica e industriale stanno affermando da mesi: la necessità di installare sistemi di ventilazione meccanica controllata nelle aule scolastiche, così da assicurare i necessari ricambi d’aria in ambiente, senza sprechi di calore. – ha dichiarato il presidente di Assoclima, Luca Binaghi – “Siamo ormai tutti consapevoli che dovremo convivere con il virus ancora per molti mesi. Dobbiamo mobilitarci subito per evitare che all’apertura del prossimo anno scolastico ci si trovi nella stessa situazione di oggi. Abbandonare la soluzione empirica dell’apertura delle finestre, in favore di soluzioni tecniche equilibrate, sia dal punto di vista impiantistico che economico, è un impegno che dobbiamo prendere nei confronti di questa generazione che vuole tornare a scuola e che tanto ci ha rimproverato nei venerdì del Friday for Future.”

Assoclima chiede che il Governo ascolti la voce della comunità scientifica, dei tecnici e dei professionisti della ventilazione e decida di agire subito imponendo l’adozione di sistemi che, oltre a contrastare il contagio da Sars-Cov-2, rappresentano un investimento sulla qualità degli ambienti nei quali insegnanti e allievi vivono ogni giorno.

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, nell’ambito del programma Next Generation EU, contempla importanti risorse per la mission definita come Rivoluzione verde e transizione ecologica, con un focus specifico all’efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico, scuole incluse. “Se il nostro Governo deciderà di impegnarsi in un piano urgente di riqualificazione impiantistica del parco edilizio scolastico, l’industria della climatizzazione rappresentata da Assoclima è pronta a dare il proprio contributo.”

Condividi

Image