Una Guida per la nuova marcatura UKCA

L’Area Tecnica di ANIMA Confindustria ha realizzato un vademecum pratico per illustrare le novità del marchio UKCA e aiutare le aziende a soddisfare i nuovi requisiti normativi.

23.12.2020

L’Area Tecnica di ANIMA Confindustria ha realizzato un vademecum pratico per illustrare le novità del marchio UKCA e aiutare le aziende a soddisfare i nuovi requisiti normativi.

La Brexit ha portato, tra i numerosi cambiamenti normativi, anche a modifiche nella regolamentazione sulla conformità dei prodotti. A partire dal 1° gennaio 2021 la marcatura CE sarà sostituita in Gran Bretagna dalla nuova marcatura UKCA.

L’Area Tecnica ANIMA Confindustria in collaborazione con lo Studio Legale Rucellai&Raffaelli, ha curato la realizzazione di un vademecum per illustrare le novità riferite all’introduzione del marchio UKCA e per fornire una serie di suggerimenti pratici alle aziende, in modo tale da consentire di soddisfare i nuovi requisiti normativi, connessi all’utilizzo del marchio UKCA.

Il vademecum deve essere visto come un documento dinamico che, in funzione dell’evoluzione che segnerà il quadro legislativo in Gran Bretagna nel corso del prossimo anno, potrà essere aggiornato e adeguato alle nuove disposizioni e guidance che si susseguiranno.

In ogni caso essenziale per tutti i fabbricanti avvicinarsi quanto prima ai nuovi adempimenti richiesti per l’immissione sul mercato, in modo da considerare le rispettive esigenze e necessità.

 

 

23.12.2020

Condividi

Dicembre 2020
Novembre 2020
Assemblea AVR
4.11.2020
Assemblea AVR
Ottobre 2020