27 novembre 2023

Decreto CER, un decisivo passo avanti verso un futuro energetico sostenibile

Assoclima esprime il proprio plauso al recente via libera di Bruxelles al decreto italiano sulle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER).

Con questa approvazione, l’Italia conferma il suo impegno nel percorso virtuoso delle comunità energetiche, posizionandosi tra i primi paesi a dare attuazione a quanto previsto dalla Direttiva Europea RED 2.

Il decreto italiano si focalizza su due misure chiave: l’istituzione di una tariffa incentivante sull’energia rinnovabile prodotta e condivisa e l’implementazione di un contributo a fondo perduto.
Assoclima sostiene fermamente un regime di aiuto che preveda sovvenzioni agli investimenti in nuove tecnologie e l’individuazione di tariffe vantaggiose. Grazie alle misure incentivate previste dal decreto, le comunità energetiche rappresentano un terreno fertile per l’adozione su vasta scala di soluzioni energetiche avanzate. In questo contesto, la pompa di calore elettrica emerge come uno degli elementi centrali su cui basare i futuri sviluppi.

«Le comunità energetiche rappresentano un’opportunità straordinaria per aumentare la quota di energie rinnovabili e pongono il consumatore al centro del processo di cambiamento, trasformandolo in prosumer attivo. Con questo decreto, l’Italia dimostra il proprio impegno concreto nel promuovere la transizione verso fonti energetiche sostenibili e soluzioni tecnologiche innovative come le pompe di calore elettriche» afferma Maurizio Marchesini, presidente di Assoclima.

27.11.2023

Condividi

Dicembre 2023
Novembre 2023
Ottobre 2023
ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali

Esegui ricerca