26 ottobre 2021

“Quanto è sostenibile la transizione ecologica?” Al Key Energy di Rimini la Generazione Distribuita e l'industria motoristica a confronto

L’impatto delle normative sulla struttura produttiva dell’industria italiana, PNRR, sviluppo tecnologico, tempistiche e questioni aperte al centro del dibattito

Lo scorso 28 ottobre 2021, nell’ambito del Key Energy di Rimini, si è tenuto il primo appuntamento di Generazione Distribuita, l’Associazione dei produttori di sistemi per la generazione di energia recentemente costituita all’interno di Anima Confindustria.

L'evento pubblico della prima assemblea associativa di Generazione Distribuita, dal titolo “Quanto è sostenibile la transizione ecologica?”, ha posto al centro del dibattito pubblico l’impatto delle normative legate alla transazione ecologica sulle tecnologie e sulla struttura produttiva dell’industria italiana.

Il mondo dei costruttori di motori del settore automotive, trasporto, navale e generazione è chiamato a confrontarsi con le sfide del Green Deal europeo: Baudouin Moteurs, BU Power Systems Italia, Cummins Italia S.p.A., Deutz Italy, FPT Industrial S.p.A., Isotta Fraschini, Italscania Spa, Kohler engines, Volvo Group Italia Spa, Yanmar Italy S.p.A.

La transizione ecologica - commenta il presidente di Generazione Distribuita, Marco Monsurrò - è Il tema centrale del PNRR, che dovrebbe tradurre gli obiettivi del Green Deal europeo nel nostro Paese. Va però evidenziato che il PNRR stanzia 24 miliardi per creare domanda di sistemi di generazione elettrica sostenibile, mentre solo 410 milioni sono destinati al supporto ed allo sviluppo dell’offerta industriale, che non si creerà dal nulla. L’industria - conclude Monsurrò - ha bisogno di ricerca, programmazione, strumenti di misurazione degli obiettivi, verifica delle scelte: c’è ancora molto da fare in questa direzione.”

I temi al centro del dibattito

  • Le risorse del PNRR, quanti investimenti in ricerca servono ancora per lo sviluppo delle tecnologie necessarie?
  • Fuel cells e idrogeno, a che punto siamo?
  • Come assicurarsi che gli obiettivi della decarbonizzazione futura siano realmente incentivanti, senza incorrere nell’effetto contrario di rallentare la transizione stessa?
  • In che modo non rinunciare alla riduzione delle emissioni da fossili e allo sviluppo delle tecnologie a basso impatto, ancorché non zero emissions, finalizzate alla transizione?
  • Come scongiurarle nell’immediato l’aumento del ricorso al carbone, determinato dall’aumentato del fabbisogno elettrico, cui già stiamo assistendo?
  • Cosa è necessario per garantire che la rete supporti l’elettrificazione della propulsione automotive?
  • Quali nuovi spazi di impiego la transizione apre per i Gruppi Elettrogeni, laddove l’implementazione di nuovi sistemi di produzione di energia green comporta la necessità di altrettanti sistemi di recovery?

 

Cosa: Conferenza “Quanto è sostenibile la transizione ecologica?”

Quando: 28 ottobre 2021, ore 10.30

Dove: Key Energy, Fiera di Rimini, Padiglione B6, spazio Agorà Efficiency

 

 

Chi:

Saluti di apertura

Corrado Arturo Peraboni, Amministratore delegato IEG
Marco Nocivelli, Presidente ANIMA Confindustria

Sessione introduttiva

Alessandra Todde, Vice Ministro dello Sviluppo economico
Rossella Muroni, Vice Presidente della VIII Commissione Ambiente Camera dei Deputati
Paolo D'Ermo, Segretario generale del WEC
Luigi Macchiola, Direttore generale di Assilea
Marco Monsurrò, Presidente di Generazione Distribuita

Sessione "Il futuro del motore endotermico”

Giovanni Bruni, Direttore operative Isotta Fraschini
Simone Buraschi, Managing Director BU Power Systems Italia
Paolo Carri, Business Support & Development Director Italscania S.p.A.
Marco Colombo, Amministratore Delegato Deutz Italy
Nino De Giglio, Director, Marketing Communications and Channel Management - Kohler engines
Vanesa Ferrari, Power Gen Regional Manager Cummins Italia S.p.A.
Fabrizio Mozzi, President & Managing Director Baudouin Moteurs
Giorgio Paris, Presidente business unit Volvo Group Italia S.p.A.
Fabio Rigon, Vice President Commercial Operation EMEA, SEA and ANZ FPT Industrial S.p.A.

Emilio Tognetti, Key Account Manager - Yanmar Italy S.p.A.
 

Modera

Fabio Butturi, Rivista Diesel

26.10.2021

Condividi

Dicembre 2021
Novembre 2021
Ottobre 2021
ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali

Esegui ricerca