MiMIT - Disponibili 550 milioni per l'innovazione delle startup per la transizione ecologica e digitale

7.04.2023

Le risorse stanziate dal Ministero delle Imprese e del made in Italy, all'interno del Pnrr, hanno lo scopo di incentivare la sviluppo del nostro Paese

Sono disponibili risorse destinate a finanziamenti per la transizione verde e digitale. Startup, piccole e medie imprese possono presentare progetti riguardanti la transizione ecologica e digitale, finanziati con risorse europee comprese nel Pnrr per un ammontare di 550 milioni. Secondo quanto rilasciato dal Ministero delle Imprese e del made in Italy, "l'obiettivo è stimolare la crescita del Paese tramite investimenti di capitale di rischio (venture capital diretti e indiretti)". 

Le risorse attingono a due fondi, "Green Transition Fund" dotato di 250 milioni di euro e "Digital Transition Fund" a cui sono stati assegnati 300 milioni, gestiti da CDP Venture Capital Sgr per conto del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, ricompresi nell'ambito degli interventi Pnrr "Supporto di startup e venture capital attivi nella transizione ecologica" e "Finanziamento di startup". 

"I progetti riguardanti la transizione verde potranno prevedere l'utilizzo di energia rinnovabile, mobilità sostenibile, efficienza energetica, economia circolare, mentre quelli legati alla transizione digitale dovranno interessare gli ambiti come l'Intelligenza Artificiale, l'Industria 4.0, la cybersicurezza, fintech e blockchain".

Al seguente link sono disponibili tutte le ulteriori informazioni.

ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali