Voucher 3I – Investire in Innovazione

Dallo scorso 15 giugno è possibile presentare domanda per l’incentivo “Voucher 3I – Investire in Innovazione” promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) in collaborazione con Invitalia.

29.06.2020

Dallo scorso 15 giugno è possibile presentare domanda per l’incentivo “Voucher 3I – Investire in Innovazione” promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) in collaborazione con Invitalia.

L’iniziativa è rivolta a start-up innovative e ha l’obiettivo di finanziare l’acquisto di servizi specialistici di consulenza per la brevettazione, nello specifico:

verifica della brevettabilità;

stesura della domanda;

deposito della domanda all’estero.

 

Il budget complessivo riservato a questo bando ammonta a €19,5 milioni che saranno erogati alle start-up vincitrici tramite voucher utilizzabili come segue:

verifica della brevettabilità: €2 mila + IVA;

stesura della domanda di brevetto e di deposito: €4 mila euro + IVA;

deposito all'estero della domanda nazionale di brevetto: €6 mila + IVA.

 

Non è prevista una scadenza per la presentazione delle domande, le quali saranno valutate a seconda dell’ordine di arrivo e fino ad eventuale esaurimento delle risorse disponibili.

 

Maggiori informazioni sono disponibili qui

29.06.2020

Condividi