REACH: Nove sostanze chimiche pericolose aggiunte alla Candidate List. Le sostanze SVHC sono ora 233

L’Agenzia Europea per la Chimica ECHA ha aggiornato, il 17 Gennaio 2023, la Candidate List, elenco delle sostanze candidate all'inserimento in Allegato XIV (Autorizzazione) del Regolamento REACH.

23.01.2023

L’Agenzia Europea per la Chimica ECHA ha aggiornato, il 17 Gennaio 2023, la Candidate List, elenco delle sostanze candidate all'inserimento in Allegato XIV (Autorizzazione) del Regolamento REACH.

L'ECHA ha aggiunto nove sostanze chimiche alla Candidate List a causa delle loro proprietà pericolose, la Candidate List of substances of very high concern contiene ora 233 voci relative a sostanze chimiche che possono danneggiare le persone o l'ambiente.

Le aziende sono responsabili della gestione dei rischi di queste sostanze chimiche e devono anche fornire ai loro clienti e consumatori informazioni per un loro utilizzo sicuro.

Voci aggiunte alla Lista dei candidati il 17 gennaio 2023:

 

#

Nome Sostanza

Numero EC

Numero CAS

Motivo dell’inclusione

Esempi di utilizzo / i

1

1,1'-[ethane-1,2-diylbisoxy]bis[2,4,6-tribromobenzene]

253-692-3

37853-59-1

Molto persistente e molto bioaccumulabile

(REACH Art. 57 e)

Anche se la sostanza in sé non è registrata ai sensi del REACH, l'identificazione come SVHC può essere vista come una misura per evitare future sostituzioni spiacevoli.

2

2,2',6,6'-tetrabromo-4,4'-isopropylidenediphenol

201-236-9

79-94-7

Cancerogeno

(Article 57 a)

Come ritardante di fiamma reattivo e come ritardante di fiamma additivo nella produzione di resine polimeriche, in prodotti come schede di circuito con rivestimento epossidico, circuiti stampati, carta e tessuti.

 

3

4,4'-sulphonyldiphenol

201-250-5

80-09-1

Tossico per la riproduzione (articolo 57 c); Proprietà di interferenza con il sistema endocrino (articolo 57 f - ambiente); Proprietà di interferenza con il sistema endocrino (articolo 57 f - salute umana).

 

 

 

Nella fabbricazione di: pasta di legno, carta e prodotti cartacei, prodotti tessili, cuoio o pellicce e prodotti chimici.

 

4

Barium diboron tetraoxide

237-222-4

13701-59-2

Tossico per la riproduzione (articolo 57 c)

 

Nelle vernici e nei rivestimenti.

5

Bis(2-ethylhexyl) tetrabromophthalate covering any of the individual isomers and/or combinations thereof

-

-

Molto persistente e molto bioaccumulabile

(REACH Art. 57 e)

Come ritardante di fiamma e plastificante per polivinilcloruro flessibile e per l'uso nell'isolamento di fili e cavi, film e fogli, supporto di tappeti, tessuti rivestiti, rivestimenti murali e adesivi.

 

6

Isobutyl 4-hydroxybenzoate

224-208-8

4247-02-3

Proprietà perturbatrici del sistema endocrino

(Articolo 57 f – salute umana)

Nella fabbricazione di sostanze e nei seguenti prodotti: prodotti di rivestimento, riempitivi, stucchi, intonaci, argilla da modellazione e inchiostri e toner.

 

7

Melamine

203-615-4

108-78-1

Livello equivalente di preoccupazione con probabili effetti gravi sulla salute umana (articolo 57 f - salute umana);

Livello equivalente di preoccupazione con probabili effetti gravi sull'ambiente (articolo 57 f- ambiente)

 

 

In polimeri e resine, prodotti di rivestimento, adesivi e sigillanti, prodotti per il trattamento del cuoio, prodotti chimici di laboratorio.

8

Perfluoroheptanoic acid and its salts

-

-

Tossico per la riproduzione  (Articolo 57 c);

Persistente, bioaccumulante e tossico (Articolo 57 d);

Molto persistente e molto bioaccumulativo (Articolo 57 e);

Livello equivalente di preoccupazione con probabili effetti gravi sulla salute umana (Articolo 57 f – salute umana);

Livello equivalente di preoccupazione con probabili effetti gravi sull'ambiente (Article 57 f – ambiente)

 

Sebbene la sostanza stessa non sia registrata in REACH, l'identificazione come SVHC può essere considerata una misura per evitare in futuro spiacevoli sostituzioni.

9

reaction mass of 2,2,3,3,5,5,6,6-octafluoro-4-(1,1,1,2,3,3,3-heptafluoropropan-2-yl)morpholine and 2,2,3,3,5,5,6,6-octafluoro-4-(heptafluoropropyl)morpholine

473-390-7

-

Molto persistente e molto bioaccumulativo (Articolo 57 e)

Utilizzato in articoli, da lavoratori professionisti (usi diffusi), nella formulazione o ri-imballaggio, nei siti industriali e nella produzione.

 

Il comitato degli Stati membri dell'ECHA ha confermato l'aggiunta di tali sostanze all'elenco dei candidati. L'elenco dei candidati ha ora 233 voci - alcuni sono gruppi di sostanze chimiche in modo che il numero complessivo di sostanze chimiche impattate è più alto.

Tali sostanze possono essere inserite in futuro nell'elenco di autorizzazione. Se una sostanza figura in tale elenco, il suo uso sarà vietato a meno che le imprese non chiedano l'autorizzazione e la Commissione europea le autorizzi a continuare l'uso.

Conseguenze della lista dei Candidati

 

Ai sensi del REACH, le società hanno obblighi legali quando la loro sostanza è inclusa - da sola, in miscele o in articoli - nell'elenco dei candidati.

I fornitori di articoli contenenti una sostanza dell'elenco candidato superiore a una concentrazione dello 0,1 % (peso in peso) devono fornire ai loro clienti e consumatori informazioni per poterli utilizzare in sicurezza. I consumatori hanno il diritto di chiedere ai fornitori se i prodotti che acquistano contengono sostanze molto preoccupanti.

Gli importatori e i produttori di articoli dovranno notificare all'ECHA se il loro articolo contiene una sostanza dell'elenco dei candidati entro sei mesi dalla data in cui è stata inclusa nell'elenco (17 gennaio 2023).

I fornitori di sostanze incluse nell'elenco delle sostanze candidate, fornite singolarmente o in miscele, devono fornire ai propri clienti una scheda di dati di sicurezza.

Ai sensi della direttiva quadro sui rifiuti, le imprese devono inoltre notificare all'ECHA se gli articoli che producono contengono sostanze molto preoccupanti in una concentrazione superiore allo 0,1 % (peso in peso). Tale notifica è pubblicata nella banca dati dell'ECHA sulle sostanze potenzialmente pericolose nei prodotti (SCIP).


La Lista aggiornata delle sostanze SVHC è disponibile al seguente link

23.01.2023

Condividi