Prevenzione Incendi – Impianti di climatizzazione

Disposizioni di prevenzione incendi per gli impianti di climatizzazione inseriti nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi

Disposizioni di prevenzione incendi per gli impianti di climatizzazione inseriti nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n.73 (20 marzo 2020) è stato pubblicato il Decreto 10 marzo 2020 'Disposizioni di prevenzione incendi per gli impianti di climatizzazione inseriti nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi'.
 
Il Decreto dispone che laddove sia prescritto l'utilizzo di fluidi frigorigeni non  infiammabili o non infiammabili e non tossici, è ammesso anche l'impiego di fluidi classificati A1 o A2L secondo la norma ISO 817  'Refrigerants - designations  and  safety classification' o norma equivalente, fermo restando la progettazione, l'installazione, l'esercizio e la  manutenzione degli impianti a regola dell'arte. 
 
Dal punto di vista dei documenti da presentare con l'istanza di prevenzione incendi viene confermato che la dichiarazione di conformità di impianti di climatizzazione e condizionamento deve essere prodotta comprensiva del manuale di uso e manutenzione, redatto con precise indicazioni (rif. articolo 2 comma 3).
 
Il testo del Decreto è consultabile al seguente link.
 

Agosto 2020
Luglio 2020