Il presidente di Anima Marco Nocivelli è fra i nuovi Cavalieri del lavoro nominati dal Quirinale

Marco Nocivelli, amministratore delegato di Epta Group e presidente di Anima Confindustria, è stato nominato ufficialmente il 30 maggio 2020

30.05.2020

Marco Nocivelli, amministratore delegato di Epta Group e presidente di Anima Confindustria, è stato nominato ufficialmente il 30 maggio 2020

Marco Nocivelli, presidente di Anima Confindustria e presidente e amministratore delegato di Epta Spa, è stato nominato Cavaliere del lavoro oggi, 30 maggio 2020, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Fra le 25 personalità del mondo imprenditoriale italiano nominate oggi, anche Paolo Merloni, presidente esecutivo di Ariston Thermo e associato ad Anima Confindustria/Assotermica. Insieme a loro il Quirinale ha nominato Cavalieri Maria Allegrini, Antonio Campanile, Giuseppe Castagna, Lorenzo Coppini, Anna Maria Grazia Doglione, Ferruccio Ferragamo, Nicola Fiasconaro, Mario Frandino, Maria Laura Garofalo, Alessandro Gilardi, Guido Roberto Grassi Damiani, Giuseppe Maiello, Enrico Marchi, Luciano Martini, Guido Ottolenghi, Gian Battista Parati, Umberto Pesce, Federico Pittini, Giovanni Ravazzotti, Giorgia Serrati, Silvia Stein, Maurizio Stirpe, Guido Valentini.

L’onorificenza di Cavaliere del Lavoro viene conferita ogni anno in occasione della Festa della Repubblica, dal 1901, a imprenditori italiani che si sono distinti nei cinque settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa.

I requisiti necessari per essere insigniti dell’onorificenza sono l’aver operato nel proprio settore in via continuativa e per almeno vent’anni con autonoma responsabilità, e l’aver contribuito in modo rilevante attraverso, l’attività d’impresa, alla crescita economica, allo sviluppo sociale e all’innovazione.

Marco Nocivelli, classe 1966, è presidente e amministratore delegato di Epta Spa, gruppo di famiglia attivo nella produzione e commercializzazione di prodotti per la refrigerazione commerciale. Nei primi anni ’90 entra nell’azienda con incarichi di crescente responsabilità. Dal 2005 ne guida lo sviluppo facendo leva sull’internazionalizzazione e apre due stabilimenti produttivi in Cina e Turchia, a cui segue nel 2019 l’acquisizione del terzo produttore statunitense di vetrine refrigerate. Nel 2013, attraverso la joint venture con Iarp Srl, entra nella refrigerazione per Food&Beverage. Sotto la sua guida l’azienda ha brevettato la tecnologia FTE – Full Transcritical Efficiency per impianti frigo a refrigerante naturale CO2. Con 11 sedi produttive, di cui 4 in Italia, produce 230.000 unità l’anno e occupa 4.900 dipendenti. Nel 2019 è stato eletto presidente di Anima Confindustria Meccanica.

30.05.2020

Condividi

Settembre 2020
Agosto 2020
Luglio 2020