Tra lotta all’evasione e al contrabbando ed ammodernamento delle infrastrutture

19.02.2020

Camera dei Deputati – Sala del Cenacolo

Negli ultimi mesi l'azione di contrasto dell'evasione fiscale, del resto mai apertamente rinnegata da alcuna forza politica, è stata fortemente rafforzata come priorità nell'agenda di governo. Al di là della comunicazione politica, questo impone non solo un rafforzamento delle strutture amministrative sottostanti, ma anche una riflessione sul loro utilizzo, il che rende opportuna una discussione su dove si collochino le varie forme di evasione e frode fiscale.
Nel dibattito pubblico si intrecciano, infatti, diagnosi e terapie, che spaziano dall'omessa registrazione dei corrispettivi da parte del lavoro autonomo, alle strategie elusive delle grandi multinazionali, alle frodi doganali ed IVA, al lavoro nero. Sono fattispecie molto diverse, per alcune delle quali serve presenza valutativa diffusa degli uffici tributari, mentre per altri fenomeni frodatori ha più senso parlare di lotta. In entrambi i casi è centrale l'azione amministrativa, da indirizzare tenendo conto dell'ordine di grandezza dei fenomeni sottostanti, tra recupero di gettito, impulso alla tax compliance e varie combinazioni tra loro, conciliando gli obiettivi prioritari dell’agenda politica in materia di lotta all’evasione con la pressante e crescente esigenza di competitività economico-produttiva del Paese.
Indirizzo di saluto: Elisabetta Biondi (Associazione Dirigenti Idonei ADM)
Modera: Gianni Lattanzio (Confassociazioni International)

15:00 – 16:45

  • Francesco Carlino (Neural Research Srl)

Innovazione e tutela del Sistema Italia

  • Raffaello Lupi (Università degli studi di Roma Tor Vergata)

Eccessiva esternalizzazione della funzione tributaria tra evasione di massa e frodi

  • Giovanni Spalletta (Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento delle Finanze)

Nuovi strumenti per la lotta alle frodi in materia di accisa nel collegato al bilancio 2020

  • Eugenio Sbariggia (Unione petrolifera)

Contrasto alle frodi nel settore petrolifero. Progetto di digitalizzazione della filiera

 

17.00 - 19.00

  • Giovanni Kessler (Commissione europea)

Riforma della governance doganale europea

  • Ivano Russo (Confetra)

Non solo infrastrutture: cosa serve alla logistica italiana per competere

  • Pietro Boria (Università degli studi di Roma La Sapienza)

Evasione ed elusione fiscale internazionale: la politica di contrasto a livello mondiale

  • Francesco Renne (CUOA Business School)

Evasione, equità, fisco & finanza in un mondo che cambia

19.02.2020

Condividi

Settembre 2020
Agosto 2020
Luglio 2020