Export Days Anima 2020

Interventi del sottosegretario MAECI Manlio di Stefano, ICE-Agenzia, SACE, OHI-Overseas, Envirovest/China. Presenti oltre 60 operatori stranieri per incontri B2B. Un evento per creare nuovi contatti, attivare sinergie e ampliare le opportunità di business per le aziende della meccanica

17.02.2020

Interventi del sottosegretario MAECI Manlio di Stefano, ICE-Agenzia, SACE, OHI-Overseas, Envirovest/China. Presenti oltre 60 operatori stranieri per incontri B2B. Un evento per creare nuovi contatti, attivare sinergie e ampliare le opportunità di business per le aziende della meccanica

Due giorni di aggiornamenti e incontri Export per la crescita del business della filiera Meccanica, organizzati da ANIMA Confindustria e ICE-Agenzia.

Nella prima giornata del 13 febbraio si è tenuto un Workshop specialistico di alta formazione per lo sviluppo business delle aziende dal titolo "L’export manager digitale: panoramica sull’uso dei social network nel B2B" in collaborazione con Img Internet nell'ambito dell'iniziativa Digital Export Academy di ANIMA.

Grande successo di partecipazione per la seconda giornata (14 febbraio) degli Export Days, aperta dal presidente di Anima Confindustria Marco Nocivelli: «Le esportazioni della meccanica italiana sono cresciute anche nel 2019 (+1,1%), seppure con qualche rallentamento. Come abbiamo ribadito nel Manifesto Anima consegnato al governo, evidenziamo la necessità nei prossimi anni di sgravi fiscali per l'assunzione di risorse dedicate alle attività per l'export, con la creazione di una figura di Made in Italy Export manager presente all'estero per almeno due anni. Riteniamo inoltre importante una defiscalizzazione per le attività di sviluppo del know how, che permetta alle aziende di essere ben preparate prima di sviluppare il proprio business oltre frontiera, in aggiunta a voucher di categoria per la valorizzazione del sistema Italia all'estero». 

A seguire gli interventi di Simonetta Acri (Chief Sales Officer SACE), Nikhil Kapoor (Sales Manager OHI-Overseas projects & Equipment Co. LLC, Oman), Giovanni Rodia (Direttore Ufficio Comunicazione & Relazioni esterne ICE-Agenzia) e Ms. Margot Song (Chairman & President EnviroVest/China), intervenuta con un contributo video per ribadire l'importanza del mercato cinese per l'Italia e lo sviluppo dei settori legati al water treatment e all'environment.

Chiude la mattinata di Conference l'intervento di Manlio Di Stefano (Sottosegretario MAECI Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale), che agli Export Days ha sottolineato:«Il governo è impegnato nel sostegno all’industria e all’export, componente trainante dell’economia. Nel 2018 sono stati raggiunti 465 miliardi € di esportazioni complessive dall'Italia, il nostro obietivo è raggiungere i 500 miliardi nel 2020».

Disponibili sul cloud Anima le presentazioni degli interventi dei relatori della giornata di venerdì 14 febbraio.

Durante la sessione Conference ha avuto luogo la consueta Cerimonia di conferimento dei Premi ANIMA: 20 e 50 anni di fedeltà associativa,  Premio Export e Premio speciale alle eccellenze manifatturiere italiane attive da 90 e 100 anni.

Premio 20 anni

  • Frigomec Spa
  • La Felsinea Srl
  • Panini Srl

Premio 50 anni

  • Bolzoni Spa
  • Epta Spa
  • Ferroli Spa
  • Nuovo Pignone Srl
  • Sabiana Spa

Premio Export 2020

  • Fpz Spa
  • Robur Spa
  • Ac Boilers Spa
  • Huber Cisal Industrie

Premio Speciale Anima 90 anni

  • Donati Sollevamenti Srl

Premio Speciale Anima 100 anni

  • La San Marco Spa
  • Carimali Spa

A seguire dalle 11.45 si sono svolti gli incontri B2B tra le imprese della filiera meccanica in matching con gli oltre 60 operatori stranieri selezionati e provenienti da: Angola | Arabia Saudita | Azerbaijan | Brasile | Colombia | Corea | Eau | Ghana | Giappone | India | Indonesia | Israele | Kazakhistan | Libano | Macedonia | Marocco | Messico | Nigeria | Oman | Qatar | Romania | Russia | Sudafrica | Turchia | Ucraina | Uzbekistan. 

Dalle ore 12.00 alle 15.00 circa in parallelo ai business meeting gli speed talk da 30', incontri mirati per spunti e aggiornamenti concreti, su temi di interesse per le attività all'estero e per un primo accesso informativo ai progetti e alle iniziative in essere nei paesi più interessanti in questo periodo per la filiera meccanica.

Inoltre selezionati partner specializzati sui Paesi più strategici per la filiera meccanica hanno affiancato gli specialisti dei Desk ANIMA Middle East & MENA Region, India, Africa Sub-Sahariana per offrire una prima analisi delle opportunità per le aziende.

17.02.2020

Condividi