Le novità 2020 per Industria 4.0

In sede Anima presenza del ministero dello Sviluppo economico, Confindustria e Icim per fare chiarezza sulle modifiche apportate dalla legge di Bilancio e dal piano Transizione 4.0 

14.02.2020

In sede Anima presenza del ministero dello Sviluppo economico, Confindustria e Icim per fare chiarezza sulle modifiche apportate dalla legge di Bilancio e dal piano Transizione 4.0 

Il Piano nazionale Industria 4.0 aveva introdotto l'incentivazione di investimenti privati su tecnologie e beni I4.0, l'aumento della spesa privata in Ricerca, Sviluppo e Innovazione, la Nuova Sabatini 4.0, super e iper ammortamento, Credito d'imposta e, tramite l'azione di Confindustria, Digital Innovation Hub e Competence Center.

Durante il seminario tenuto in sede Anima martedì 11 febbraio sono stati illustrati i contenuti dei nuovi strumenti a disposizione delle aziende per la trasformazione digitale, secondo il piano Transizione 4.0.

Valentina Carlini di Confindustria ha parlato di Digital Innovation Hub, Competence Center e Piano 4.0: «Abbiamo ragionato con il ministero dello Sviluppo economico per ampliare gli incentivi ai progetti di innovazione, in chiave digitale e di sostenibilità. I Digital Innovation Hub servono per stimolare la domanda delle imprese ai processi di innovazione, rafforzare le conoscenze e essere la "porta d'accesso" al mondo di Industria 4.0 per supportare la trasformazione digitale del sistema produttivo». Molti gli accordi dei DIH con le imprese più avanzate del mondo digital, da Google a Microsoft a Siemens. Tra i nuovi progetti, spicca il programma "Digital Europe 2021-2027", un progetto europeo interamente dedicato al digitale. «Il nostro obiettivo è presentare al governo un Digital Innovation hub italiano di aziende che possano collaborare al progetto europeo».

Marco Calabrò del Mise ha fatto chiarezza sul piano Transizione 4.0 e sul passaggio alle nuove misure di incentivazione. Fra le principali novità, le nuove aliquote e  la sostituzione del super ammortamento e dell’iper ammortamento con il credito d'imposta. «Siamo partiti dal dato preoccupante degli investimenti in calo nel 2019, e dalla consapevolezza che ben poche imprese potessero accedere all'iperammortamento: 43.000 ne hanno fatto richiesta, di cui solo 95 per investimenti superiori ai 10 milioni di euro. Super ammortamento e iper ammortamento sono quindi stati tramutati in credito d'imposta, con modalità di accesso molto simili: chi poteva accedere alle due precedenti misure, sarà in possesso dei requisiti per le agevolazioni previste dal nuovo credito d'imposta. Queste misure avranno continuità nel tempo, ma potranno subire qualche modifica».

La programmazione è valido per il triennio 2020-2022, e avrà come unico strumento d'accesso un credito d'imposta a intesità crescente. Tra le proposte:

 

  • automatismo delle misure e zero limiti alle compensazioni
  • anticipazione del momento di fruizione del beneficio: il credito fiscale è compensabile già a partire da gennaio dell'anno successivo all'investimento
  • maggiore incentivazione per le competenze, l'economia circolare, il software e i sistemi IT
  • minore incertezza applicativa e semplificazione normativa
  • estensione del Cirs agli investimenti in Innovazione e Design
  • accesso al super ammortamento sui beni immateriali dell'Alleagto B senza il vincolo dell'acquisto di beni materiali compresi nell'allegato A

Il nuovo credito d'imposta prevede novità sulle spese in R&S, oltre all'estensione dell’incentivo agli investimenti in Innovazione e Design e a una valorizzazione delle competenze, dando un maggiore peso alle spese per il personale rispetto a quelle per i macchinari. La sostituzione del metodo di calcolo incrementale con metodo volumetrico è prevista con le seguenti intensità:

 

  • 12% per ricerca e sviluppo fino a 3 mln euro;
  • 10% per progetti green e trasfromazione digitale 4.0 fino a 1,5 mln euro;
  • 6% per innovazione fino a 1,5 mln euro;
  • 6% per design fino a 1,5 mln euro;
  • 3 anni periodo di compensazione

 

14.02.2020

Condividi

Ottobre 2020
Settembre 2020
Agosto 2020
Luglio 2020