15 luglio 2022

Anima Confindustria «Instabilità politica non giova a nessuno. Auspichiamo proseguimento governo Draghi»

«In questo momento di crisi – dichiara Marco Nocivelli, presidente di Anima Confindustria – l’instabilità politica rende ancora più difficile la ripresa dell’economia italiana, già pesantemente colpita dalla crisi delle materie prime, dal rincaro dell’energia e dall’inflazione galoppante che non accenna a rallentare. L’auspicio del comparto della meccanica varia è che il governo Draghi possa proseguire la sua attività per fare fronte all’emergenza politica, economica e sanitaria che sta affliggendo il nostro Paese, e per portare a termine le progettualità legate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Il settore della meccanica, comparto che rappresenta oltre 52 miliardi di fatturato, circa 223.900 addetti e una quota export/fatturato del 57,1%, esprime grande preoccupazione per il contesto di incertezza politica innescatosi. L’industria italiana ha bisogno di una guida solida – prosegue Nocivelli – e ci auguriamo che questo sia possibile con l’impegno di tutte le forze politiche».

15.07.2022

Condividi

Dicembre 2022
Novembre 2022
ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali

Esegui ricerca