Menu

 

 

Unistara s.p.a.

PIAZZA ROSSETTI 3
16129
Genova
GE
Liguria
010 57699
010 591949
www.unistara.com

Unistara nasce nel 1984 e grazie ad un’agile struttura tecnico-commerciale ha assunto ben presto i connotati ideali per soddisfare la domanda di un mercato in cerca di risorse, tecnologie e competenze a supporto dei processi industriali.
Attraverso l’acquisizione di società operanti nello stesso settore, l’assunzione di importanti rappresentanze internazionali, la costituzione di 7 filiali con deposito e l’apertura del reparto di produzione di Fiorano Modenese, Unistara è diventata azienda leader in Italia, con un organico di 100 persone e un fatturato di oltre 40 milioni di euro.
In 35 anni la sua proposta commerciale si è estesa a tutte le tematiche connesse alla realizzazione dei rivestimenti refrattari ed ha assunto i connotati di una proposta globale.
I più importanti produttori mondiali hanno scelto Unistara per la distribuzione dei loro prodotti; un rapporto di fiducia consolidato negli anni, ma in continua evoluzione, per garantire una gamma di prodotti competitivi, e all’avanguardia per prestazioni e impatto ambientale.
Il mercato a cui Unistara si rivolge è quello dei forni industriali: forni per siderurgia, forni da riscaldo, trattamento e laminazione, fonderie di alluminio, metalli ferrosi e non ferrosi, cementifici, vetrerie, impianti di
incenerimento, forni per ceramica e laterizi, produttori di forni per alimenti, stufe e caminetti.
A ciascuno di questi settori industriali Unistara dedica una struttura tecnico commerciale specializzata ed una gamma di prodotti specifici.
Completano la proposta commerciale le malte plastiche refrattarie premiscelate ed i sagomati prefabbricati prodotti nello stabilimento di Fiorano Modenese.
Il Consorzio Unistara, di cui fa parte Unistara stessa, nasce nel 2007 con l’intento di fornire un servizio di installazione caratterizzato da prezzi competitivi ed elevate competenze tecniche e raggruppa alcune tra le migliori aziende di installazione nazionali.

Unistara was born in 1984 and thanks to an efficient technical-commercial structure it soon acquired the ideal characteristics to satisfy the demand of a market searching for resources, technologies and skills to support the industrial processes.
Through the acquisition of companies operating in the same sector, the presence of important international representations, the establishment of 7 branches with warehouses and the opening of the production department in Fiorano Modenese, Unistara has become a leading company in Italy, with a staff of 100 people and a turnover of over 40 million euros.
In 35 years his commercial proposal has been extended to all the issues related to construction of refractory linings and has taken on the features of a global proposal.
The most important world producers have chosen Unistara for the distribution of their products; a relationship based on trust strengthened over the years, in constant evolution, to guarantee a range of competitive products, and with avantgarde performance and environmental impact.
The market to which Unistara addresses itself is the one of industrial ovens: iron and steel furnaces, reheating furnaces, treatment and rolling, aluminum foundries, ferrous and non-ferrous metals, cement plants, glassworks, incineration plants, ceramic and brick kilns, producers of food ovens, stoves and fireplaces.
For each of these industrial sectors, Unistara has a specialized technical and commercial structure and a range of specific products.
The commercial proposal is completed by plastic refractory mortars and precast shapes produced in Fiorano Modenese plant.
Unistara Consortium, to which Unistara itself belongs, was founded in 2007 aiming to provide installation services characterized by competitive prices and high technical skills and brings together some of the best national installation companies.

AssociazioneCicof
Tecnologia perProduzione industriale
ApplicazioniForni industriali
L'azienda è associata a
Cicof
CICOF

CICOF rappresenta, promuove e tutela istituzionalmente gli interessi collettivi dei costruttori di forni industriali.