Regolamento (UE) n. 517/2014: verifica accuratezza documentazioni

Dal 1 gennaio 2018, il Regolamento (UE) n. 517 del 2014, prevede, all'articolo 14, comma 2, che le attività di verifica dell'accuratezza della documentazione e della dichiarazione di conformità delle apparecchiature, da effettuare entro il 31 marzo di ogni anno, siano svolte da organismi di controllo indipendenti in possesso dell'accreditamento.

In attesa dell'emanazione del nuovo D.P.R. recante attuazione del suddetto regolamento, il Ministero dell'Ambiente e Accredia hanno diffuso un'informativa per chiarire che i fabbricanti e importatori di apparecchiature possono rivolgersi agli organismi già accreditati per l'attività di verifica e convalida delle emissioni di gas a effetto serra

L’elenco degli organismi di verifica e convalida accreditati è disponibile nella sezione Banche Dati del sito di Accredia.

 

Condividi

ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali

Esegui ricerca