Novità su origine delle merci e "Made in Italy": benefici doganali, approfondimenti, prossimi adempimenti e soluzioni

gio 29 giugno 11:00

L’Origine dei prodotti nelle sue diverse declinazioni, preferenziale e non preferenziale, interessa quotidianamente l’attività delle aziende. I principi, le regole, le soluzioni per l’attribuzione dell’Origine si rivelano talora complicate e fonte di numerosi dubbi.
Parti di ricambio, componenti sostituiti in garanzia, riparazioni di macchinari, operazioni minime o insufficienti per conferire l’origine a un prodotto sono tutti temi che le imprese devono affrontare per ottenere il Certificato di Origine in modo corretto e senza correre rischi oppure per ottenere il Trattamento Preferenziale per l’export verso più di 70 Paesi.
Non va sottovalutata anche l’importanza reputazionale del «Made in Italy» (oggetto del recentissimo Disegno di Legge approvato dal Consiglio dei Ministri) che si lega indissolubilmente all’Origine non preferenziale dei beni oggetto di import ed export.
Nel corso dell’incontro, dopo una sintesi sulla normativa che disciplina le diverse tipologie di Origine, saranno affrontate  le soluzioni contabili, tecnologiche e giuridicamente corrette (anche facendo ricorso alle blockchain) per la determinazione, la comunicazione e la certificazione dell’Origine, con particolare attenzione ai casi più critici.
Al termine dell’incontro, dopo lo spazio lasciato alle domande, ai partecipanti verrà offerta la possibilità di prender parte a una esercitazione su un business case.   

   
RELATORI

  • Fulvio Liberatore - CEO Easyfrontier | Rappresentante di Confindustria e di BusinessEurope nel Trade Contact Group della Commissione Europea
  • Marco Polizzi - Dottore Commercialista, Senior Partner Easyfrontier 

 
COME PARTECIPARE

La partecipazione è a numero chiuso ed è gratuita, previa iscrizione online. È opportuno verificare i seguenti requisiti: una connessione internet stabile (ADSL), un browser aggiornato e una connessione audio-video e l'autorizzazione all'applicazione GoToOpener. 

Per chiarimenti e informazioni: affari.internazionali@anima.it
 

 

 

 

 

 

giovedì 29 giugno 2023
dalle 11:00 alle 12:30
ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali

Esegui ricerca