Gestione del recupero crediti in tempo di crisi

Il webinar si pone l’obiettivo di analizzare le principali criticità, emerse nell’ambito della gestione del credito, a seguito della Pandemia, anche alla luce delle misure normative recentemente adottate a sostegno dell’economia nazionale.

Il webinar si pone l’obiettivo di analizzare le principali criticità, emerse nell’ambito della gestione del credito, a seguito della Pandemia, anche alla luce delle misure normative recentemente adottate a sostegno dell’economia nazionale.

gio 3 dicembre 16:00

online

Le misure adottate dal Governo per contenere gli effetti della diffusione del Covid-19 hanno generato una serie di problematiche legali che hanno trovato diretto riflesso anche nelle procedure di gestione del credito.

Con questa nuova iniziativa di supporto gratuito ANIMA Confindustria, grazie alle competenze dello Studio Legale Rucellai & Raffaelli, intende fornire alle imprese approfondimenti qualificati su un tema tanto frequente quanto delicato.

 

PROGRAMMA

Puntualità dei pagamenti a seguito della “prima ondata”:

- analisi dei dati e considerazioni.

Norme invocabili dal debitore in materia contrattuale:

- art. 1256, 1463, 1464, 1467 cod. civ. in materia di forza maggiore / factum principis / impossibilità di eseguire la prestazione e risoluzione per eccessiva onerosità sopravvenuta.

Gli impatti del Covid-19 sul recupero crediti giudiziale e nuove norme introdotte:

- Procedure di sovraindebitamento: art. 13 comma 4ter della L. n. 3/2012;
- Procedure esecutive immobiliari: art. 54ter del Decreto Cura Italia;
- Esecuzioni presso terzi: novità introdotte con il Decreto Rilancio.
 

Novità in materia concorsuale:

- Novità introdotte con Decreto Legge n. 23 del 2020 (cd. Decreto Liquidità): proroga dei termini, modifica di piani e proposte in fase di omologazione, improcedibilità delle istanze di fallimento.

Strumenti per rendere efficace le procedure di recupero credito:

- Tempestività dell’azione esecutiva;
- Il riconoscimento di debito nella gestione stragiudiziale del rapporto;
- Le garanzie che assistono l’esecuzione di piani di recupero o transazioni;
- Segnalazione alla Centrale Rischi nella fase stragiudiziale
 

Q & A

 

 

COME PARTECIPARE

È necessario iscriversi entro il 1 dicembre tramite il link segnalato, fino a esaurimento connessioni disponibili.

Per partecipare occorre verificare i seguenti requisiti: una connessione internet veloce (ADSL), un browser aggiornato e una connessione audio-video.

Sarà possibile proporre delle domande ai relatori durante il webinar tramite l'apposita sezione.

 

RELATORE

Avvocato Michela Dall’Angelo

Partner dello Studio Legale Rucellai & Raffaelli dal 2016, Dipartimento Contenzioso e Fallimentare.
Ha maturato una significativa esperienza nell’assistenza legale di gruppi industriali italiani ed esteri, primari Gruppi Bancari e medie imprese, con particolare riferimento al contenzioso civile e commerciale, all’organizzazione e alla gestione dei processi volti al recupero di crediti anche mediante l’analisi delle tematiche giuridiche connesse ai rapporti sottostanti ai crediti che hanno generato le posizioni in sofferenza.
Ha, altresì, sviluppato specifiche competenze nell’ambito delle procedure concorsuali, fornendo assistenza legale completa e personalizzata  ai clienti, sia in ambito stragiudiziale che dinnanzi alle autorità giudiziarie. 
Assiste, inoltre, diverse società internazionali e primari istituti bancari nella vendita di crediti a favore degli Organi delle Procedure di Concorsuali e nelle attività di valutazione e di gestione dei Non Performing-Loans, massimizzando il recupero degli istituti di credito preferenziali durante la liquidazione degli assets di proprietà della Procedura. 
 

 

Quando
gio 3 dicembre dalle 16:00 alle 17:30

ONLINE