Compliance aziendale e nuovi modelli organizzativi: la responsabilità 231

Primo di due eventi su Compliance Aziendale e Riforma Fallimentare

Primo di due eventi su Compliance Aziendale e Riforma Fallimentare

mer 18 novembre 11:00

online

Il Dlgs 231/2001 prevede la responsabilità della società nel caso in cui manager o dipendenti commettano a suo vantaggio uno dei cd. reati-presupposto. La tendenza recente del Legislatore è di ampliare il catalogo delle fattispecie rilevanti: reati societari, informatici, di riciclaggio, relativi alla sicurezza sul lavoro e, da ultimo, reati fiscali. L'impresa può andare esente dalle sanzioni con l’adozione di un Modello Organizzativo e di un Organismo di Vigilanza. Nel caso di gruppi societari, la complessità della compliance impone ancora maggiore attenzione.
Di questo si parlerà nel Webinar organizzato da ANIMA CONFINDUSTRIA e Studio Legale LEXANT,

 

  • Responsabilità ex Dlgs 231/2001 e Modelli Organizzativi
  • Novità sui reati fiscali
  • Le più recenti novità in tema di responsabilità 231
  • La compliance aziendale nei gruppi societari

RELATORI
Avv. Nicola Traverso, Senior Associate – Lexant
Avv. PhD Antonio F. Morone, Of Counsel - Lexant
Avv. Fausto De Angelis, Of Counsel - Lexant

COME PARTECIPARE
La partecipazione è a numero chiuso ed è gratuita, previa iscrizione online.
È opportuno verificare i seguenti requisiti: una connessione internet stabile (ADSL), un browser aggiornato e una connessione audio-video e l'autorizzazione all'applicazione GoToOpener.

Per chiarimenti e informazioni: gerosa @ anima.it

 

Quando
mer 18 novembre dalle 11:00 alle 12:30