Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti (MOCA). Interpretazione e applicazione delle normative.

A cura di ANIMA Confindustria Meccanica e ICIM S.p.A.

Il corso permette di acquisire le conoscenze di base sulle disposizioni legislative relative ai MOCA, prerequisito fondamentale per fare chiarezza sugli adempimenti obbligatori, in un settore dove leggi e norme sono in continua evoluzione.

A cura di ANIMA Confindustria Meccanica e ICIM S.p.A.

Il corso permette di acquisire le conoscenze di base sulle disposizioni legislative relative ai MOCA, prerequisito fondamentale per fare chiarezza sugli adempimenti obbligatori, in un settore dove leggi e norme sono in continua evoluzione.

gio 25 marzo 9:30

La normativa europea e nazionale sui MOCA, Materiali e Oggetti a Contatto con gli Alimenti, è ampia e, ad oggi, non esiste un corpus legislativo completamente armonizzato. Il giusto approccio rispetto a quanto richiesto dalle leggi vigenti diviene un requisito prioritario ed indispensabile per tutti gli operatori del settore, anche alla luce dell’entrata in vigore del D. Lgs. 29/2017 che a livello nazionale ha introdotto sanzioni amministrative per le organizzazioni che risultano essere inadempienti.

Il corso, oltre ad offrire approfondimenti sugli strumenti tecnici e operativi tesi a garantire la conformità di prodotti e processi, tratta le best practice indicate dalla normativa vigente con una declinazione nelle realtà produttive specifiche. Il tutto nel rispetto della sicurezza alimentare e della tutela della salute umana.

A CHI SI RIVOLGE

  • Operatori della qualità in aziende di produzione, distribuzione o importazione di MOCA
  • Operatori della qualità in aziende agroalimentari interessati ad approfondire le conoscenze tecnico-normative dei materiali di confezionamento, macchinari e utensili utilizzati nel settore agroalimentare
  • Auditor di Sistema Gestione Qualità o di prodotto

CONTENUTI

  • Cosa sono i MOCA
  • Principali normative di riferimento:

- disposizioni comunitarie e nazionali di carattere generale

- disposizioni comunitarie e nazionali nelle diverse filiere produttive: carta e cartone, vetro, metalli, plastiche, legno, sughero

  • Decreto legislativo 29/17 sulla disciplina sanzionatoria per i MOCA:

- obblighi e sanzioni

- ricaduta sulle varie funzioni aziendali

- panoramica sulle allerte sanitarie più significative: il portale RASFF della comunità EUROPEA

BUSINESS CASE

Esempi pratici: applicazione delle disposizioni MOCA e preparazione della documentazione tecnica per la conformità alle normative vigenti.

 

MODALITA DI PARTECIPAZIONE 

Il corso, tenuto in DIRETTA WEB da docenti qualificati, prevede un massimo di 20 partecipanti per poter consentire uno standard qualitativo e di interazione adeguati.

La durata prevista è di 4 ore dalle ore 9.30 alle 13.30 attraverso la piattaforma digitale è GoToWebinar, che consente agli iscritti di intervenire con domande in diretta.

La quota di adesione a partire da 200 euro per i Soci ANIMA o clienti ICIM SpA, comprende i materiali digitali condivisi nel corso e l'attestato di partecipazione. Sono previsti interessanti pacchetti comulativi per più partecipanti dalla stessa azienda e per chi partecipa a più corsi nel calendario formazione ANIMA - ICIM.

Non sono ammesse società di consulenza.

 

DOCENTI

Dott.ssa Vanda Spina

Laureata in Scienza Biologiche presso l’Università di Milano. E’ la Responsabile del Competence Center Food Contact di Icim SpA e vanta una pluriennale esperienza come ispettore, esperto tecnico e docente sulle tematiche inerenti i Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti (MOCA) e i materiali a contatto con acqua potabile.

Dott. Riccardo Berardi

Laureato in chimica e tecnologie farmaceutiche presso l’università della Calabria. Si è specializzato sui materiali a contatto con gli alimenti (MOCA) conseguendo il Dottorato di ricerca con Tesi sperimentale dal titolo: “Nuovi metodi per la definizione di protocolli disciplinari “GMP”. Socio Fondatore dello Spin-off universitario Tifqlab-Centro di sperimentazione, ricerca e analisi applicate alle tecnologie alimentari e dell’acqua potabile con mansioni di Responsabile del laboratorio e di qualità.

 

Ulteriori informazioni o chiarimenti, contattando via mail formazione @ anima.it

Quando
gio 25 marzo dalle 9:30 alle 13:30

ONLINE

Formazione
Associazioni coinvolte
Fiac
Fiac

FIAC, costituita nel 1949 all’interno di Anima Confindustria, rappresenta i fabbricanti italiani di articoli per la casa, la tavola ed affini (posateria, coltelleria, pentolame, vasellame metallico).

Assofoodtec
Assofoodtec

Nel 2002 nasce l’Associazione Italiana Costruttori Macchine, Impianti, Attrezzature per la Produzione, la Lavorazione e la Conservazione Alimentare, espressione delle Unioni di costruttori di macchine e impianti per l’industria alimentare.