I materiali a contatto con acqua potabile. La corretta applicazione della regolamentazione vigente

A cura di ANIMA Confindustria Meccanica e ICIM S.p.A.

Il corso consente di acquisire gli elementi di base per accertare e dimostrare la conformità dei prodotti al DM 174/2004; illustra le metodologie per verificare l’idoneità dei materiali o scegliere le eventuali prove analitiche da effettuare per redigere una dichiarazione di conformità coerente a quanto richiesto dai requisiti del decreto, intervenendo, qualora fosse necessario, con opportune azioni correttive (es. sostituzione materiali o finiture).

A cura di ANIMA Confindustria Meccanica e ICIM S.p.A.

Il corso consente di acquisire gli elementi di base per accertare e dimostrare la conformità dei prodotti al DM 174/2004; illustra le metodologie per verificare l’idoneità dei materiali o scegliere le eventuali prove analitiche da effettuare per redigere una dichiarazione di conformità coerente a quanto richiesto dai requisiti del decreto, intervenendo, qualora fosse necessario, con opportune azioni correttive (es. sostituzione materiali o finiture).

mer 1 dicembre 9:30

I materiali utilizzabili a contatto con acqua destinata al consumo umano sono regolamentati dal DM 174/2004 che nell’ottica di preservare i requisiti di potabilità dell’acqua dettati dalla Direttiva 98/83/CE fornisce indicazioni relative alle loro caratteristiche compositive e ai compiti dei costruttori.

Il corso intende approfondire i punti salienti del decreto, riservando una maggiore attenzione alla loro applicazione pratica ai principali prodotti destinati al contatto con l’acqua potabile. Inoltre, il corso presenta le novità introdotte dalla revisione del Decreto, anche in funzione delle iniziative intraprese dai Paesi aderenti (Germania, Francia, Regno Unito, Olanda e Portogallo).

 

A CHI SI RIVOLGE

  • Responsabili tecnici di progettazione e/o produzione componenti
  • Responsabili aziende concessionarie
  • Progettisti

 

CONTENUTI

  • Introduzione al DM 174 (finalità e obiettivi)
  • Compiti e responsabilità dei produttori (art. 3)
  • Disposizioni applicabili ai materiali a contatto con acqua
  • Revisione del DM 174/2004: possibili evoluzioni in funzione dell’iniziativa dei Paesi aderenti e dell’eventuale partecipazione italiana

 

> BUSINESS CASE

Esempi pratici: applicazione dei requisiti igienici e preparazione della documentazione tecnica per la dimostrazione della conformità al DM 174/2004 relativamente ad alcuni prodotti destinati al contatto con acqua (pompe, valvole, tubi e raccordi).

 

MODALITA DI PARTECIPAZIONE 

Il corso, tenuto in DIRETTA WEB da docenti qualificati, prevede un massimo di 20 partecipanti per poter consentire uno standard qualitativo e di interazione adeguati.

La durata prevista è di 4 ore dalle ore 9.30 alle 13.30 attraverso la piattaforma digitale GoToWebinar, che consente agli iscritti di intervenire con domande in diretta.

La quota di adesione a partire da 200 euro per i Soci ANIMA o clienti ICIM SpA, comprende i materiali digitali condivisi nel corso e l'attestato di partecipazione. Sono previsti interessanti pacchetti comulativi per più partecipanti dalla stessa azienda e per chi partecipa a più corsi nel calendario formazione ANIMA - ICIM.

Non sono ammesse società di consulenza.

 

DOCENTI

Dott.ssa Vanda Spina

Laureata in Scienza Biologiche presso l’Università di Milano. E’ la Responsabile del Competence Center Food Contact di Icim SpA e vanta una pluriennale esperienza come ispettore, esperto tecnico e docente sulle tematiche inerenti i Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti (MOCA) e i materiali a contatto con acqua potabile.

Dott. Pasquale Alfano

Laureato in Biologia e in possesso di un Dottorato di Ricerca conseguito presso la scuola di dottorato in Life Science and Technology. Ha prodotto diverse pubblicazioni e comunicazioni su importanti riviste internazionali, convegni internazionali e riviste di settore, su tematiche scientifiche e tecnologiche inerenti il settore delle tecnologie alimentari.

 

Ulteriori informazioni o chiarimenti, contattando via mail formazione @ anima.it

 

Associazioni coinvolte
Aqua Italia
Assopompe
Avr
Fiac
Assofoodtec
Quando
mer 1 dicembre dalle 9:30 alle 13:30

ONLINE

Formazione
Associazioni coinvolte
Aqua Italia
AQUA ITALIA

L'associazione Aqua Italia rappresenta, da più di 40 anni, i costruttori di impianti, accessori, componenti e prodotti chimici per il trattamento delle acque primarie (non reflue) per uso civile, industriale e per piscine. 

Assopompe
Assopompe

Assopompe conta circa 60 soci, con un fatturato totale di circa 2 miliardi di euro e un numero totale di addetti che supera le 7.500 unità.

Avr
Avr

AVR, federata ad Anima Confindustria, è l'associazione industriale di categoria che rappresenta le aziende italiane del settore valvole e rubinetteria

Fiac
Fiac

FIAC, costituita nel 1949 all’interno di Anima Confindustria, rappresenta i fabbricanti italiani di articoli per la casa, la tavola ed affini (posateria, coltelleria, pentolame, vasellame metallico).

Assofoodtec
Assofoodtec

Associazione italiana costruttori macchine, impianti, attrezzature per la produzione, la lavorazione e la conservazione alimentare