Greenwashing e Greenclaims: regole per una comunicazione corretta della sostenibilità aziendale

Nuovo corso di formazione professionale per le imprese, organizzato da ANIMA Confindustria nell'ambito delle tematiche giuridico-legali 

 

ven 23 febbraio 10:00

Il corso si propone di chiarire la linea di demarcazione tra le dichiarazioni ambientali lecite (c.d. green claims) e quelle illecite (c.d. greenwashing). Attraverso la disamina della normativa di riferimento esistente e quella in via di sviluppo a livello europeo, nonché mediante l’indicazione di suggerimenti pratici, si vogliono fornire alle imprese strumenti utili affinché la comunicazione commerciale in tema di sostenibilità ambientale possa rappresentare un vero e proprio asset reputazionale per l’impresa limitando i rischi di greenwashing.

 

A CHI SI RIVOLGE

  • CEO
  • CFO
  • Amministratori Delegati
  • Legal Department
  • Responsabili marketing
  • Funzioni di controllo
  • Funzioni dedicate alla sostenibilità

    CONTENUTI

    1. I green claims come strumento di comunicazione commerciale e il fenomeno del greenwashing (definizione e inquadramento normativo)

    2. I futuri sviluppi normativi in tema di greenwashing: possibili scenari ed impatti dal punto di vista pratico sulla comunicazione e marketing aziendale.

    3.  Esempi di comunicazioni lecite ed illecite secondo l’attuale prassi e giurisprudenza rilevante in materia.

    4. Compliance e best pratice; suggerimenti pratici per le imprese per la compliance aziendale; la corretta ideazione e gestione delle attività di comunicazione e marketing sulla sostenibilità

     

    MODALITA DI PARTECIPAZIONE 

    Il corso, tenuto in DIRETTA WEB da docenti qualificati, prevede un massimo di 20 partecipanti per poter consentire uno standard qualitativo e di interazione adeguati.

    Il corso si svolge in 3 ore circa con orario 10-13.

    La quota di adesione è agevolata per i Soci ANIMA e comprende i materiali digitali condivisi nel corso. 

     

    DOCENTE

    Avv. Elisa Teti

    Partner dello Studio Legale Rucellai & Raffaelli e si occupa di diritto antitrust, assistendo i clienti, in ambito giudiziale (procedure innanzi le Autorità di concorrenza e giurisdizioni superiori e litigation in ambito di follow on) e di consulenza legale stragiudiziale (tra cui antitrust compliance program).

    Assiste inoltre i clienti sia a livello giudiziale che stragiudiziale in tutti gli ambiti relativi alla consumer protection, pratiche commerciali scorrette, pubblicità ingannevole e comparativa, clausole contrattuali abusive, etichettatura, commercializzazione e regolamentazione di prodotti soggetti a specifiche regolamentazioni (come alimentari, MOCA, cosmetici, medical devices), danno da prodotto difettoso.

    E’ nel Comitato Direttivo dell’Associazione Italiana Antitrust (AAI).

     

    Per ulteriori informazioni o assistenza contattare formazione @ anima.it

     

    ONLINE

    Formazione
    venerdì 23 febbraio 2024
    dalle 10:00 alle 13:00
    Leggi anche
    Eventi
    Webinar | GREENWASHING. Comunicare la sostenibilità ambientale: opportunità e rischi per le imprese
    ANIMA Confindustria organizza un webinar gratuito a sostegno delle imprese della filiera meccanica
    ANIMA Confindustria meccanica varia

    ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

    Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

    Rimani in contatto con noi | Note legali

    Esegui ricerca