CONTROLLI NON DISTRUTTIVI - Corso BASE per liv. 2

ANIMA Confindustria presenta un nuovo corso di formazione tecnico professionale in collaborazione con OMECO, società di ICIM Group

ven 12 maggio 9:30

Formazione teorica di base per l’applicazione dei metodi di Controllo Non Distruttivi e l’indagine dell’integrità dei materiali.

Scopo del corso è fornire le basi per riconoscere le criticità e la difettologia tipica dei materiali, in base ai processi di fabbricazione e alle condizioni di esercizio dei componenti, e l’applicabilità e i limiti dei vari metodi di controllo non distruttivo per la rivelazione di tali discontinuità.

Il corso inoltre ha il vantaggio di poter far riconoscere le ore erogate al discente, per la futura certificazione del personale.

 

A CHI SI RIVOLGE

  • Uffici tecnici
  • Progettisti
  • Capi reparto
  • Personale addetto ai controlli non distruttivi

CONTENUTI

 

- Principali metodi di controllo non distruttivo

Metodi di controllo superficiali:

Esame Visivo (VT),

Liquidi Penetranti (PT),

Esame Magnetoscopico (MT),

Correnti Indotte (ET)

 

Metodi di controllo Volumetrici:

Controllo Radiografico (RT),

Controllo Ultrasuoni (UT),

Ricerca Fughe (LT)

Prestazioni, applicabilità e limiti di ciascun metodo di controllo

 

- Procedure di qualifica e certificazione

La norma UNI EN ISO 9712 e SNT-TC-1A

Definizione dei compiti e responsabilità degli operatori di livello 1, 2 e 3

Requisiti minimi per l’ammissione all’esame, modalità esecuzione degli esami, i rinnovi e la ricertificazione

 

- Grandezze fisiche attinenti ai metodi di controllo

Sistema Internazionale di Unità di misura (S.I.)

 

- Tecnologie di produzione e costruzione e relativi difetti tipici

Difetti di origine metallurgica nelle leghe ferrose

- difetti congeniti

- difetti dovuti alla elaborazione del bagno metallico

- difetti da solidificazione (lingotti e getti)

- difetti da lavorazione plastica (a freddo ed a caldo), fucinatura, laminazione, ecc.

- difetti da trattamento termico

 

Difetti di origine metallurgica nelle leghe di alluminio

- difetti nei getti

- difetti nei semilavorati

- difetti nei manufatti

- difetti nei pressofusi

 

Difetti di origine metallurgica nelle altre principali leghe non ferrose (cenni)

 

Difetti nei giunti saldati

- difetti di origine metallurgica (cricche a caldo ed a freddo, strappi lamellari)

- difetti di origine operativa generati da processi di formatura e saldatura

 

- Fenomeni di danneggiamento in esercizio

Deformazione plastica

Invecchiamento, infragilimento, Usura

Fatica

Corrosione, Erosione

Scorrimento viscoso (fatica termica)

Shock termico

Urto, impatto

 

MODALITA DI PARTECIPAZIONE 

La durata prevista è di 8 ore con orario 9.30-18.30 (con pause).

Il corso, tenuto in DIRETTA WEB da docente qualificato, prevede un massimo di 20 partecipanti per poter consentire uno standard qualitativo e di interazione adeguati.

La quota di adesione è agevolata per i Soci ANIMA o clienti ICIM GROUP, comprende i materiali digitali e attestato personale di partecipazione. 

 

DOCENTE

Marilena Cilio

Responsabile Operativa Certificazione del Personale presso Laboratorio OMECO S.r.l.

  • Tecnico CND certificato di livello 3 secondo la norma UNI EN ISO 9712 per i metodi Liquidi Penetranti (PT), Magnetoscopia (MT), Esame Visivo (VT).
  • Docente formatore per corsi di certificazione del personale su Controlli non distruttivi.
  • Responsabile del Centro d’esame Omeco CICPND per esami UNI EN ISO 9712.
  • Esaminatore di liv. 3 nelle commissioni del centro Centro d’esame Omeco Cicpnd per esami EN ISO 9712
venerdì 12 maggio 2023
dalle 9:30 alle 18:30

ONLINE

Formazione
ANIMA Confindustria meccanica varia

ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Via Scarsellini, 11 - 20161 Milano (Italy) Tel.(+39) 02-45418500  Fax (+39) 02-45418545 Email - anima@anima.it

Rimani in contatto con noi | Note legali