Nono pacchetto di sanzioni alla Russia: UE approva

20.12.2022

Lo scorso 16 dicembre, il Consiglio dell'Unione Europea ha approvato il Regolamento (UE) 2022/2474, ossia il nono pacchetto di restrizioni, in risposta al protrarsi della guerra di aggressione della Russia nei confronti dell'Ucraina. In particolare, è stato ampliato significativamente l’elenco di prodotti vietati al commercio che includono sia prodotti per il potenziamento militare e industriale sia prodotti di utilizzo comune, come alcuni pc e tipi di giocattoli. Contestualmente, anche l'elenco delle entità con le quali è vietato intrattenere rapporti commerciali è notevolmente aumentato, comprendendo ora un vasto numero di personalità del settore industriale, militare e politico. Tra questi, sono stati colpiti cinque partiti politici e la Banca Regionale di Sviluppo della Russia mentre alcune delle maggiori emittenti russe non potranno più trasmettere in Europa, sia via satellite che via web o app. Come nei regolamenti precedenti, ampie eccezioni sono state fatte per assicurare la sicurezza alimentare dei cittadini. Seguiranno ulteriori dettagli.

In allegato il documento stilato da Easyfrontier, partner di ANIMA CONFINDUSTRIA per il Servizio Dogana Facile

Per eventuali necessità di supporto in tema di restrizioni è possibile rivolgersi a: emergenzaucraina@easyfrontier.it  

 

20.12.2022

Condividi