Trattamento dei pati personali, le FAQ

In seguito alle domande più frequenti dei datori di lavoro sul trattamento dei dati personali nel contesto emergenziale COVID-19, Anima trasmette un documento di lavoro che raccoglie le risposte del Garante per la Protezione dei Dati Personali elaborate dallo Studio Legale Rucellai&Raffaelli. 

29.01.2021

In seguito alle domande più frequenti dei datori di lavoro sul trattamento dei dati personali nel contesto emergenziale COVID-19, Anima trasmette un documento di lavoro che raccoglie le risposte del Garante per la Protezione dei Dati Personali elaborate dallo Studio Legale Rucellai&Raffaelli. 

Il documento risponde a domande quali: “Cosa si può chiedere ai lavoratori relativamente alle loro condizioni di salute?”, “Si può comunicare ai colleghi l’identità di un collega risultato positivo al Covid-19?”, o ancora, “Si può chiedere al lavoratore se ha avuto contatti con soggetti positivi e/o se proviene da una delle zone a rischio?”

Coronavirus