Dpcm 17 maggio 2020

Firmato dal Presidente del Consiglio il Dpcm 17 maggio 2020, in vigore dal 18 maggio, relativo alle misure per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale.

21.01.2021

Firmato dal Presidente del Consiglio il Dpcm 17 maggio 2020, in vigore dal 18 maggio, relativo alle misure per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale.

Il decreto contiene novità importanti riguardo alla riapertura di attività di vendita al dettaglio, bar e ristoranti, oltre ad aumentare la libertà di circolazione dei cittadini all'interno della propria regione.

Tra le principali novità, l'abolizione del documento di autocertificazione per gli spostamenti. Rimangono inalterate le precauzioni per contenere il diffondersi del Coronavirus, tra cui l'utilizzo della mascherina, il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro e tutte le misure già in atto prima del Dpcm 17 maggio 2020. Negli allegati trovate anche gli aggiornamenti ufficiali dei Protocolli di regolamentazione sui luoghi di lavoro e nei cantieri.

Coronavirus