DL "Riordino Coronavirus"

Il Decreto Legge 25 marzo 2020 (Decreto "Riordino Coronavirus") ha principalmente la funzione di riordinare la disciplina dei provvedimenti adottati dall'inizio dell'emergenza Coronavirus.

27.01.2021

Il Decreto Legge 25 marzo 2020 (Decreto "Riordino Coronavirus") ha principalmente la funzione di riordinare la disciplina dei provvedimenti adottati dall'inizio dell'emergenza Coronavirus.

Questo DL permetteva di regolamentare e gestire in modo più puntuale i rapporti tra le attività di Governo e il Parlamento, e tra il Governo e le Regioni.

  • Parlamento: in particolare, si è stabilito che ogni Decreto venga trasmesso immediatamente ai Presidenti delle Camere e che il Presidente del Consiglio riferisca periodicamente - ogni 15 giorni - al Parlamento in merito alle misure adottate;
  • Regioni: nonostante le funzioni di coordinamento delle misure restino in capo al Governo, nel Decreto si lascia aperta la possibilità per i Presidenti delle Regioni di adottare provvedimenti restrittivi anche più severi di quelli del Governo.

In parallelo con il nuovo DL è uscito il decreto del ministero dello Sviluppo economico che sostituisce la lista dei codici ATECO presente nel decreto "Cura Italia".

Coronavirus