Rebuilding Beirut and the Economic Development of Lebanon

INTERNATIONAL CONFERENCE AND EXHIBITION
Solidarity, Works & Business Cooperation
 

INTERNATIONAL CONFERENCE AND EXHIBITION
Solidarity, Works & Business Cooperation
 

gio 16 settembre 9:00

online

L'INTERNATIONAL CONFERENCE AND EXHIBITION REBUILDING BEIRUT  è un evento congiunto organizzato congiuntamente da IMC EXPO CENTRE, the Euro-Mediterranean Trade, Distribution and Services Initiative (EURO-MED TDS), la Federazione delle Camere di Commercio, Industria e Agricoltura in Libano con il supporto della Chamber of Commerce of Beirut and Mount Lebanon e la the Cyprus Scientific and Technical Chamber (ETEK).
L'evento, che si svolgerà in modalità digitale, è espressione di solidarietà internazionale verso il Libano e uno strumento concreto per ricostruire iBeirut e contribuire allo sviluppo economico del Libano.

DANNI DALL'ESPLOSIONE DEL PORTO DI BEIRUT 
La devastante esplosione al porto di Beirut il 4 agosto 2020, provocò più di 220 morti, 6.500 feriti, circa 300.000 senzatetto. Più di 8.000 edifici e molte infrastrutture sono state completamente distrutte, compreso il porto di Beirut. Si stima che il costo della ricostruzione di Beirut (compresi i costi diretti e indiretti) si aggiri intorno a 15 miliardi di dollari.
La catastrofe non poteva arrivare in un momento peggiore per il Libano, nel mezzo di una crisi economica prolungata, che ha portato alla svalutazione della valuta, alta inflazione e disoccupazione. Si aggiungano le sfide per affrontare le conseguenze della pandemia COVID-19.

OBIETTIVO
Lo scopo principale dell’evento è creare le condizioni per un dialogo costruttivo tra attori pubblici e privati della ricostruzione, attraverso uno spazio digitale per un dialogo internazionale di solidarietà e imprese a favore di Beirut e del Libano.
L'evento svilupperà e produrrà benefici pratici e tangibili per l'ambiente libanese e per tutte le parti interessate  agli sforzi di ricostruzione e sviluppo economico, riunendo uomini d'affari, associazioni e funzionari governativi libanesi, insieme a fornitori di soluzioni, consulenti, architetti, ingegneri, sviluppatori , produttori, fornitori di attrezzature e materie prime, nonché finanziatori e istituzioni finanziarie. Gli imprenditori e i manager libanesi avranno l'opportunità di dialogare con aziende e funzionari esteri e concludere accordi con fornitori di prodotti, tecnologie, servizi finanziari.

CONTENUTI
La piattaforma digitale consentirà lo svolgimento di quattro attività:
• Conferenza internazionale 
• Workshop tematici
• Esposizione di prodotti e servizi
• B2B incontri individuali

CONFERENZA DI APERTURA 
La cerimonia e la conferenza di apertura si terranno nel pomeriggio di giovedì 16 settembre. Parleranno esponenti di governo, rappresentanti di organizzazioni internazionali, leader aziendali e professionali. Il programma provvisorio include i seguenti argomenti:

• Anticipazioni del governo e dei funzionari libanesi sulle priorità e sui bisogni della ricostruzione
• Decisioni e prospettive delle organizzazioni internazionali
• Finanza pubblica e privata per la ricostruzione
• Scenari di ricostruzione e collaborazione internazionale.


WORKSHOP
Il secondo e terzo giorno dell'evento saranno occupati da seminari di particolare interesse  e sessioni di gruppo interattive. L'elenco tematico definitivo sarà disponibile al termine delle consultazioni con dirigenti dello stato e dell’imprenditoria libanesi. Per ora, in accordo con la Federazione delle Camera di Commercio del Libano, si prevede che questi saranno i settori da esaminare, con specifici workshop:

1: Edilizia residenziale. Infrastrutture 
2: Tecnologie edilizie e nuovi materiali 
3: Tecnologie e servizi per le smart cities
4: Ambiente, Energia Acqua
5: Investimenti in Libano
6: Medico e farmaceutico 
7: Interni di abitazioni e uffici: mobili, infissi, altro
8: Sviluppo agricolo: prodotti e attrezzature 
9: ICT: hard, soft, sistemi, telecomunicazioni
10: Trasporti pubblico e privato
11: Banche e servizi finanziari
12: Istruzione, formazione, consulenza aziendale 

ESPOSIZIONE
L’esposizione consente, a chi è interessato a informare, vendere o comprare prodotti e servizi, di incontrarsi. Servirà anche come piattaforma per la creazione di alleanze commerciali tra investitori, appaltatori, subappaltatori, fornitori  di servizi professionali non solo per grandi progetti di ricostruzione ma anche per stabilire collaborazioni commerciali.
Gli espositori avranno un'eccezionale opportunità di incontrare acquirenti dal Libano sia dal settore privato che da quello pubblico. Si incontreranno con funzionari e imprenditori coinvolti direttamente nei progetti di ricostruzione. 
Gli espositori avranno l'opportunità di incontrare dal vivo i visitatori utilizzando le innovative piattaforme di comunicazione. 

CATEGORIE DI ESPOSITORI RICHIESTI DALLA PARTE LIBANESE 

EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

  • Imprese edili
  • Tecnologia edile, materiali da costruzione, infissi 
  • Raccordi, interni e materiali di finitura
  • Elettricità, generazione e distribuzione di energia Fornitori di apparecchiature per la casa, l'ufficio e l'hotel
  • Tecnologia ambientale
  • Sistemi di comunicazione
  • Illuminazione
  • Aria condizionata, riscaldamento e ventilazione

 
TCI

  • Computer e tecnologia dell'informazione
  • Sistemi informatici
  • Tecnici informatici
  • Telecomunicazioni 
  • Consulenti IT

 
ASSISTENZA PROFESSIONALE E CONSULENZA

  • Associazioni imprenditoriali e organizzazioni professionali
  • Architetti e ingegneri
  • Geometri, urbanisti, ambientalisti
  • Servizi di consulenza e formazione
  • Consulenti per la pianificazione e la gestione dei progetti
  • Commercialisti, avvocati e consulenti
  • Istituzioni bancarie e finanziarie

AGROINDUSTRIA

  • Prodotti agricoli
  • Catena del freddo e Silos

TURISMO E ALBERGHI

  • Albergatori
  • Turismo e ospitalità non alberghiera

COMMERCIO E DISTRIBUZIONE

  • Importatori e commercianti
  • Distributori e grossisti

INVESTIMENTI FINANZIARI

  • Acquirenti aziendali

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

  • Istituzioni educative
  • Scuole di formazione aziendale e professionale

Comunità locali

  • Comuni e governi locali


 

 

Quando
gio 16 settembre sab 18 settembre