Direttive, normative e dintorni...
  • 17/01/18

    A decorrere dal 1 gennaio 2018, il Regolamento (UE) n. 517 del 2014, prevede, all'articolo 14, comma 2, che le attività di verifica dell'accuratezza della documentazione e della dichiarazione di conformità delle apparecchiature, da effettuare entro il 31 marzo di ogni anno, siano svolte da organismi di controllo indipendenti in possesso dell'accreditamento

  • 13/11/17

    Si segnala che la Commissione europea, tramite Decisione di esecuzione (in allegato), nell'ambito della riduzione graduale degli idrofluorocarburi sul mercato UE, ha aggiornato i valori di riferimento per i produttori e gli importatori che hanno comunicato l’immissione in commercio di almeno 100 tonnellate di CO2 equivalente di gas fluorurati a effetto serra. Tali valori saranno validi per il triennio 2018-2020. 

  • 30/10/17

    Con il progetto NOMAD, la Commissione Europea aveva analizzato le dichiarazioni dei livelli di emissione sonora delle macchine nei manuali d’uso manutenzione dei costruttori.

  • 20/10/17

    L’Inail, in base a quanto previsto dal comma 2 dell’art. 6 del d.lgs. 17/2010 (ex comma 2 dell’art. 7 del d.p.r. 459/96), conduce attività di accertamento tecnico in supporto all’autorità italiana preposta alla sorveglianza del mercato (Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali).

  • 13/10/17

    Sul tema della procedura di autorizzazione per il Cromo Esavalente, il Consorzio CTACsub ha reso disponibili gli annunciati documenti "Good Practice/Task Sheets" (GPS).
     

  • 06/10/17

    La Commissione Europea ha pubblicato lo studio di valutazione sulla Direttiva Macchine 2006/42/CE che la stessa aveva commissionato a Technopolis.
    Lo scopo della valutazione è quello di verificare la performance della Direttiva e di determinare se la stessa è utile a raggiungere gli scopi che si prefigge per verificare se vi è o meno la necessità di procedere a una sua revisione. E’ proprio questa la decisione che la Commissione dovrà prendere nei prossimi mesi basandosi sull’analisi dei risultati forniti da questo studio.

  • 22/09/17

    Il 21 settembre è entrato in vigore – in via provvisoria – solo per le parti fondamentali il CETA ‘Comprehensive Economic and Trade Agreement’, trattato di libero scambio tra Unione Europea e Canada che il Parlamento Europeo ha approvato lo scorso mese di febbraio e che è ora in fase di rettifica dagli Stati Membri dell’Unione.
    Unione Europea e Canada possono ora designare i propri organismi di valutazione della conformità per valutare e certificare i prodotti esportati verso l'altro paese, in accordo ai rispettivi requisiti.
    Settori coinvolti sono quelli:

  • 12/09/17

    Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del giorno 8 settembre sono stati pubblicati gli elenchi aggiornati delle norme armonizzate ai sensi delle Direttive 2014/34/UE ATEX e 2014/35/UE LVD.

    Gli elenchi sono consultabili ai seguenti link:
    •    Norme armonizzate ATEX

  • 30/08/17

    A fine luglio, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la Circolare Direttoriale n. 95925 ‘Nuova Sabatini – Integrazioni alla circolare n. 14036 del 15 febbraio 2017 – Estensione dei termini per il completamento investimenti materiali in tecnologie digitali’.
    La circolare apporta integrazioni alla Circolare Direttoriale  n. 14036/2017 (s.m.i) recante i termini e le modalità di presentazione delle domande per la concessione e l’erogazione dei contributi e dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte di piccole e medie imprese.

  • 28/08/17

    Con la legge 3 agosto 2017 n. 123 ‘Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, recante disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno’ (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 188 del 12 agosto 2017) è stata ufficializzata l’estensione fino al 30 settembre 2018 del termine per la consegna dei beni acquistati con l’incentivo dell’iperammortamento.