Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro – Commissione Europea - Ultime iniziative

La Commissione Europea ha pubblicato il 10 gennaio 2017 un comunicato stampa inerente le ultime iniziative in tema di salute e sicurezza.
In particolare, sono stati affrontati i temi di seguito riportati e pubblicati i relativi documenti:

•    definizione dei limiti di esposizione o di altre misure per altri agenti chimici cancerogeni. La Commissione ha definito una seconda proposta di revisione della direttiva cancerogeni (la prima proposta di revisione è attualmente in esame in Parlamento europeo).La proposta della Commissione modifica l’allegato III della direttiva 2004/37/CE e il relativo allegato contenente i valori limite di esposizione per 5 sostanze (Methylenedianiline, Epichlorohydrine, Ethylene dibromide, Ethylene dichloride, Trichloroethylene) e annotazioni per “possibile penetrazione cutanea con contributo significativo al carico corporeo totale” per le stesse sostanze citate e per ulteriori 2 sostanze (complex PAH - Polycyclic aromatic hydrocarbons - mixtures with benzo[a]pyrene, used engine oils);

•    collaborazione con gli Stati membri e le parti sociali al fine di eliminare o aggiornare le norme obsolete entro i prossimi due anni. L'obiettivo della Commissione è semplificare e ridurre gli oneri amministrativi, continuando allo stesso tempo a tutelare i lavoratori.

•    assistenza alle aziende, in particolare alle piccole e microimprese, nell'applicazione delle norme in materia di salute e sicurezza. È stato pubblicato un documento orientativo con consigli pratici ai datori di lavoro per agevolare e rendere più efficace la loro valutazione dei rischi. È intenzione della Commissione, inoltre, aumentare la disponibilità di strumenti online gratuiti che assistano le piccole e microimprese nella realizzazione delle valutazioni del rischio;

•    valutazione delle direttive europee in tema di salute e sicurezza. La comunicazione sulla "modernizzazione" fa, inoltre, seguito alla valutazione dell'acquis normativo esistente in tema di salute e sicurezza, nell'ambito del programma di controllo dell'adeguatezza e dell'efficacia della regolamentazione (REFIT), che mira a rendere la normativa dell'UE più semplice, pertinente ed efficace.

Il riesame della normativa dell'UE in materia di salute e sicurezza e le modifiche della direttiva sugli agenti cancerogeni o mutageni si inseriscono nel quadro delle attività che la Commissione sta attualmente conducendo per costruire un pilastro europeo dei diritti sociali, confermando l'importanza della salute e della sicurezza sul lavoro quali elementi fondamentali dell'acquis dell'UE.





Di interesse per: 
Generale
Fonte: 
Area tecnica
16/01/2017

Aziende e prodotti

  • Elenco Soci e merceologie

    In questa sezione si trova il Repertorio delle Aziende associate ANIMA, database completo e funzionale delle imprese italiane del settore meccanico.