Revisione Direttiva 2000/14/CE OND – Studio Preparatorio della Commissione

La Commissione Europea ha reso disponibili i documenti preparatori relativi alla possibile revisione della Direttiva 2000/14/CE sulle emissioni acustiche delle macchine ed attrezzature destinate a funzionare all'aperto

I documenti discussi nell’ultima riunione del Noise Expert Group sono i seguenti:
•    L’evaluation final report
•    L’impact assessment final report

I principali elementi dei documenti preparatori sono:
•    La valutazione dell'impatto ha rilevato che il mantenimento della legislazione nella sua forma attuale (opzione di base) comporterebbe una graduale riduzione dei benefici dell'OND.
•    La possibilità di abrogare la direttiva non risulta essere una delle opzioni preferite, causa del potenziale aumento delle normative nazionali, che potrebbero portare ad una nuova introduzione di barriere commerciali.
•    Il vantaggio più significativo dell'allineamento della direttiva con il nuovo quadro legislativo sarebbe l'introduzione di miglioramenti alla sorveglianza del mercato.
•    Nessun aumento significativo dei costi è previsto per gli operatori economici conformi alle disposizioni della corrente direttiva
•    Una completa revisione della direttiva, compresa la revisione dei limiti e della portata del rumore, avrebbe un guadagno monetario netto in termini di impatto ambientale, superando i costi aggiuntivi per l'industria.
•    Il passaggio ad un sistema di autovalutazione ridurrebbe i costi di conformità per i fabbricanti, ma non in maniera sostanziale.

Io documenti della Commissione sono disponibili per i Soci anima (tecnico@anima.it)
Il tema della revisione della Direttiva OND sarà oggetto di ulteriori aggiornamenti a cura dell’Area Tecnica ANIMA

Di interesse per: 
Generale
Fonte: 
Area tecnica
24/10/2018

Aziende e prodotti

  • Elenco Soci e merceologie

    In questa sezione si trova il Repertorio delle Aziende associate ANIMA, database completo e funzionale delle imprese italiane del settore meccanico.