Incentivazione produzione di energia da fonti rinnovabili – Firmato il Decreto FER1

Ottenuto il via libera dalla Commissione Europea, è stato firmato dal Ministro dello Sviluppo Economico, on. Di Maio, e dal Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, on. Costa,  il Decreto FER1, che si pone l’obiettivo di sostenere – attraverso incentivi e procedure indirizzati a promuovere l’efficacia, l’efficienza e la sostenibilità – la produzione di energia da fonti rinnovabili per il raggiungimento dei target europei al 2030 definiti nel Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima.
 
Nelle previsioni, il provvedimento consentirà la realizzazione di impianti per una potenza complessiva di circa 8.000 MW, con un aumento della produzione da fonti rinnovabili di circa 12 miliardi di kWh e con investimenti attivati stimati nell’ordine di 10 miliardi di Euro.
 
Tra le punti salienti:
priorità agli incentivi per  impianti realizzati su discariche chiuse e sui Siti di Interesse Nazionale ai fini della bonifica, per impianti idroelettrici che rispettino le caratteristiche costruttive del DM 23 giugno 2016, per gli  impianti connessi in “parallelo” con la rete elettrica e con le colonnine di ricarica delle auto elettriche e a scuole, ospedali ed altri edifici pubblici per impianti fotovoltaici i cui moduli sono installati in sostituzione di coperture di edifici e fabbricati rurali su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto
ammissione  ai bandi per la selezione dei progetti per gli impianti di nuova costruzione, (integralmente ricostruiti e riattivati, di potenza inferiore a 1MW), oggetto di interventi di potenziamento (qualora la differenza tra la potenza dopo l’intervento e la potenza prima dell’intervento sia inferiore a 1 MW), oggetto di rifacimento (di potenza inferiore a 1MW)
modifica della modalità di riconoscimento del premio sull’autoconsumo.
 
Dopo la registrazione alla Corte dei Conti, il disposto sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
 
Per maggiori informazioni, nel mentre, si rimanda alla comunicazione disponibile sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.



Di interesse per: 
Generale
Di interesse per: 
Industria
Di interesse per: 
Sicurezza e ambiente
Fonte: 
Area tecnica
10/07/2019

Aziende e prodotti

  • Elenco Soci e merceologie

    In questa sezione si trova il Repertorio delle Aziende associate ANIMA, database completo e funzionale delle imprese italiane del settore meccanico.