Fare Impresa negli USA | Focus Paese 7 novembre

Business oggi tra complessità e espansione

>> USA 3^ mercato di sbocco delle merci italiane, dopo Germania e Francia (8,9 % sul nostro export). Il settore macchinari e apparecchiature continua ad essere la voce di maggiore peso sul totale delle importazioni americane dall’Italia. 

Le previsioni per gli investimenti USA in macchinari ed attrezzature indicano una crescita del 6,2% nel 2017 e del 4,7% nel 2018. In particolare, la spesa per macchinari industriali dovrebbe aumentare del 7,9% nel 2017 e 3,5% nel 2018. Per la produzione manifatturiera ad alta tecnologia, che rappresenta circa il 5% del settore manifatturiero complessivo, è prevista una crescita del 5,7% nel 2017 e del 5,5% nel 2018.

>> Gli scenari di mercato al di là di «America first» indicano segnali incoraggianti su una possibile ripresa del dialogo tra Washington e Bruxelles, anche se i negoziati TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership) sono di fatto congelati. La prospettiva di un possibile accordo tra USA e UE per una maggiore integrazione dei rispettivi mercati rappresenta un tassello di importanza cruciale. 

>> Nuovo NAFTA: dopo un anno di difficili negoziati, il 1° ottobre è entrato in vigore il nuovo accordo USA Messico e Canada, si chiamerà Usmca. Si riferisce al libero scambio delle merci nel Nord America. 

>> Da Luglio 2018 USA sono i più grandi produttori di greggio a livello mondiale, con una produzione media di 11 milioni di barili al giorno. Le tendenze attuali suggeriscono che l'industria Oil&Gas nel suo complesso potrebbe finalmente realizzare un profitto nel 2018, grazie ad un aumento del 60% degli investimenti nel 2017, a quello stimato del 20% per il 2018 e ad un prezzo del petrolio che per il 2018 si aggira in media sui 70 dollari al Barile. All'interno di questo contesto sono alte le aspettative, sia in termini di visitatori, sia in termini di espositori, per OTC 2019, Offshore Technology Conference, l’evento si settore più importante che si terrà a Houston dal 6 al 9 di Maggio 2019.  

>> Vincoli e sanzioni per chi opera anche in Russia e Iran, ripristinate da Trump nell’agosto 2018. Con il ritorno delle sanzioni secondarie, cioè le ritorsioni verso le aziende europee che volessero continuare a fare affari con questi paesi, colpendole nei loro business in Usa. Come operare in questo contesto.

ISCRIVITI SUBITO attraverso il MODULO sotto allegato >>


PERCHE' PARTECIPARE AL FOCUS PAESE

Il 7 novembre partecipa al Focus di aggiornamento per il tuo business estero che ANIMA, in partnership con ICE Agenzia e relatori internazionali, organizza per fornire conoscenza specifica e aggiornata, insieme a strumenti concreti per operare sul mercato USA in questo complesso panorama economico.

# Perchè molte delle cose che contano nel fare impresa, non si conoscono attraverso i giornali.

# Perchè esportare è necessario e proficuo, ma va fatto con nuove cautele.

# Perchè in ANIMA la forza delle competenze, il confronto e le sinergie tra le imprese, fanno la differenza.

- - - 

PROGRAMMA

- ore 10.00 Registrazione e accoglienza 

- ore 10.15 Introduzione dell’incontro e primo confronto con gli ospiti 

ANIMA Confindustria

- ore 10.30 Saluti e introduzione 

Andrea Rosa, Consolato Generale degli Stati Uniti - Select USA 

- ore 11.15 Barriere agli scambi commerciali, strumenti e specificità doganali legate al territorio 

Katia Morichetti, Easyfrontier, partner del Progetto ANIMA Dogana Facile 

- ore 12.15 L'operatività bancaria negli USA 

Gennaro Miccoli, Consulente d’azienda 

- ore 13.00 Networking lunch 

- ore 14.00 Panoramica di mercato e trend per i settori della Meccanica 

Giancarlo Lamio, Relazioni Istituzionali, ITA / ICE Italian Trade Agency

>> Collegamento diretto Skype con: Antonietta Baccanari, Trade Commissioner - Direttore Ufficio ICE Houston 

- ore 15.30  Aspetti di contrattualistica internazionale: come operare in USA tramite rappresentanti e/o distributori e come             costituire una società locale. Criticità per chi opera negli USA e in Paesi soggetti a restrizioni commerciali, come l'Iran. 

Avv. Hanz Giovanni Chiappetta, Lawtelier LLP 

Avv. Louise Martin-Valiquette, Lawtelier LLP, in collegamento Skype dalla sede di New York 

- ore 16.30  Q&A e conclusione del seminario

 

ISCRIVITI SUBITO attraverso il MODULO sotto allegato >>

Allegati: 
Di interesse per: 
Generale
Fonte: 
Anima
10/10/2018

Aziende e prodotti

  • Elenco Soci e merceologie

    In questa sezione si trova il Repertorio delle Aziende associate ANIMA, database completo e funzionale delle imprese italiane del settore meccanico.