PROCEDURA OPERATIVA DI COLLAUDO in conformità al Regolamento (UE) N. 547/2012, sulla progettazione ecocompatibile delle pompe per acqua

PROCEDURA OPERATIVA DI COLLAUDO Regolamento (UE) N. 547/2012, ecodesign delle pompe per acqua

La presente procedura descrive una metodologia di prova per l’individuazione del Minimum Efficiency Index (MEI), in conformità con il Regolamento (UE) N. 547/2012 sulla progettazione ecocompatibile delle pompe per acqua. Il MEI rappresenta un indice prestazionale della pompa che sintetizza l’efficienza media per funzionamento prossimo alla porta di massima efficienza della pompa.

In particolare, la procedura descriverà come misurare le grandezze idrauliche, meccaniche ed elettriche ai fini della determinazione della curva caratteristica e della curva di efficienza di pompe, gruppi motore-pompa e elettropompe sommergibili, in conformità alla normativa UNI EN ISO 9906:2012 “Pompe rotodinamiche - Prove di prestazioni idrauliche e criteri di accettazione - Livelli 1 e 2”.

Si suggerirà, quindi, una strategia per l’individuazione dei punti di misura al fine di rispettare i requisiti dello standard UNI EN 16480:2016 “Pompe – Efficienza minima richiesta alle pompe per acqua rotodinamiche”.

Infine, si mostrerà come, dalle grandezze idrauliche, meccaniche ed elettriche, acquisite durante la prova nei punti di misura suddetti, si possano determinare le curve caratteristiche delle pompe per acqua ed individuare il Minimum Efficiency Index (MEI), in conformità con il Regolamento (UE) N. 547/2012, e con lo standard UNI EN 16480/2016.

La procedura descritta nasce dalla esperienza acquisita nei collaudo svolti presso il laboratorio HELab (Hydro Energy Laboratory) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e dai commenti sullo standard UNI EN 16480:2016 emersi in Commissione Tecnica Assopompe.

Di interesse per: 
Energia
Di interesse per: 
Industria
Fonte: 
Associazione
26/08/2019