Solo il 5% delle scaffalature sono antisismiche in Italia.

Immediatamente dopo il terremoto dell’Emilia (a.d. 2012) una circolare del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici indicava come risolvere l’emergenza e procedere per il ripristino dei luoghi di lavoro distrutti dal sisma. Se il documento fosse stato ripreso ed adottato su tutto il territorio nazionale, avremmo già 4 anni di magazzini più sicuri per le persone e le cose.
Nel frattempo, gli eventi sismici continuano…

Leggi articolo completo pubblicato sulla Rivista" L’Industria Meccanica n.703 maggio/giugno 2016"

Allegati: 
Di interesse per: 
Movimentazione e logistica
Fonte: 
Anima
21/09/2016