ICIM, primo Ente italiano riconosciuto Agenzia d’Ispezione Autorizzata ASME

Ulteriore competitività per le aziende italiane

 

Grazie al certificato AIA-108 rilasciato a New York lo scorso 9 maggio, Icim è il primo ente italiano a poter offrire i servizi ispettivi previsti dal codice Asme che definisce le certificazioni per tutte le caldaie e i componenti a pressione destinati al mercato di Usa, Canada, Messico e in altri 100 paesi nel mondo, incluse economie sempre più strategiche come Kuwait, Arabia Saudita e Oman.

L’ASME - American Society of Mechanical Engineers, fondata nel 1880, oltre 130.000 membri in 150 paesi – è l’associazione professionale universalmente nota per aver sviluppato il Boiler and Pressure Vessels Code – un complesso di norme relative ai recipienti a pressione, generatori di vapore, tubazioni, componenti nucleari - applicato quale standard di riferimento dalla caldareria di tutto il mondo. Periodicamente aggiornato, il codice ASME BPV costituisce un supporto alle autorità di controllo ed è la normativa di riferimento per il dimensionamento dei componenti dei reattori nucleari.

Il nuovo ruolo di ICIM rappresenta uno strumento di ulteriore competitività per le aziende italiane, che possono ora "certificare all’origine" le numerose eccellenze produttive del comparto.

Ulteriori approfondiment qui

Di interesse per: 
Generale
Fonte: 
Anima
20/06/2016