Filo diretto con l'Europa

  • 05/06/17

    E’ stata pubblicata, a cura del Product Group “Air Filters” di Eurovent, la prima edizione in lingua inglese della guida “Filtri d’aria per la ventilazione generale”, che, in 28 pagine, introduce tutti gli aspetti più importanti relativi ai filtri dell'aria:

    - L'importanza della filtrazione

    - I vantaggi derivanti dall’utilizzo dei filtri d'aria

    - I fondamenti della filtrazione dell'aria

    - Le norme in vigore 

    - La corretta progettazione di un filtro

    - L’efficienza energetica dei filtri d'aria

    - Le applicazioni chiave

  • 22/05/17

    Nel corso del 60° Annual Meeting di Eurovent, tenutosi a Versailles (Francia), l’ing. Francesco Scuderi (classe 1981) è stato nominato vice Segretario generale. Con questo incarico, che ha effetto immediato, prende il via un cambiamento generazionale all’interno di Eurovent: nei prossimi anni, infatti, Scuderi assumerà gradualmente le responsabilità dell’attuale Segretario generale Felix Van Eyken. 

  • 20/02/17

    Il World Trade Centre di Rotterdam ospiterà dal 15 al 18 maggio la 12° edizione dell’IEA Heat Pump Conference, il cui tema è “Rethink Energy, Act NOW!”

    Il programma prevede sei workshop il primo giorno, cui seguiranno una sessione plenaria e tre giorni di presentazioni. 

  • 20/02/17

    Con l'accordo di Parigi la società globale ha intrapreso un cammino verso un sistema energetico completamente “decarbonizzato”, ma una decarbonizzazione del sistema energetico europeo senza un intervento deciso sul settore del riscaldamento è impossibile. Il processo di conversione è, tuttavia, ancora troppo lento. Trasformare l'industria del riscaldamento - dalla ricerca e sviluppo alla produzione, installazione e manutenzione - richiede un enorme sforzo da parte di tutti i soggetti interessati.

  • 09/01/17

    Con riferimento al Regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra, si segnala che lo scorso 2 dicembre la Commissione ha aggiornato la Guida “Information for importers of equipment containing fluorinated greenhouse gases on their obligations under the EU F-gas Regulation”(Guidance document: Imports of pre-charged equipment: version 2.2, 2 December 2016) destinata agli importatori di apparecchiature precaricate con gas fluorurati ad effetto serra.

  • 28/12/16

    Da circa un anno Eurovent ha aperto un ufficio regionale in Italia, presso la sede Anima, all’interno del quale opera l’ing. Francesco Scuderi, Technical and Regulatory Affairs Manager. Abbiamo chiesto all’ing. Scuderi di illustrare il suo ruolo e di tracciare un bilancio di questo primo anno di attività.

  • 16/12/16

    Il 2016 è stato un anno produttivo, impegnativo ed entusiasmante per Eurovent. Un anno ricco di eventi, raccontato in un breve video.

    E al termine gli auguri di buone feste da parte del board e degli associati.

    Guarda il video.

  • 13/10/16

    In occasione di Chillventa 2016 è stata presentata ufficialmente la Raccomandazione Eurovent 9/12 che indica gli obiettivi minimi di efficienza energetica per le torri di raffreddamento. Si tratta di un codice di buona pratica sviluppato in poco più di un anno grazie allo sforzo congiunto dei principali produttori europei di torri di raffreddamento che fanno parte del Product Group Evaporative Cooling Equipment di Eurovent.

    La Raccomandazione Eurovent 9/12 può essere scaricata gratuitamente dal sito Eurovent.

  • 12/09/16

    Si svolge a Cracovia (Polonia) dal 27 al 30 settembre l’edizione 2016 di EUROVENTSUMMIT, l’evento che ogni due anni riunisce in Europa i decision maker dei settori della climatizzazione, della refrigerazione di processo e delle tecnologie della catena del freddo.
    Organizzato da Eurovent, Eurovent Certita Certification ed Eurovent Market Intelligence, il summit costituisce un punto di incontro privilegiato che, attraverso più di 40 incontri, seminari ed eventi, vede riunite per quattro giorni oltre 300 aziende leader provenienti da Europa, Medio Oriente e Nord Africa.

  • 06/07/16

    La proposta - elaborata un anno fa dalla Commissione europea - di riclassificare l’intero schema di etichettatura energetica per evitare i problemi di sovrappopolamento delle classi elevate (da A ad A+++) non è stata accettata integralmente: il 14 giugno 2016 il Parlamento europeo ha infatti votato a favore di una proposta che tenga conto delle specificità dei singoli settori. “E’ stata fortunatamente scongiurata, almeno per ora, la minaccia di azzerare tutte le etichette energetiche esistenti.