Tecnico-normativa

L'attività tecnico-normativa si esplica prevalentemente attraverso iniziative promosse dalle singole componenti merceologiche che trovano principale attuazione nello studio a livello europeo e internazionale delle norme di prodotto. Fondamentale è stato infatti il contributo degli esperti Assofoodtec nella stesura di gran parte delle norme europee relative alle macchine per l'industria alimentare, elaborate nell'ambito del comitato tecnico CEN /TC 153 "Macchine per l'industria alimentare e alimenti per animali".

Altrettanto significativo il contributo degli esperti Assofoodtec nella definizione delle norme relative a impianti e attrezzature di refrigerazione e conservazione degli alimenti elaborate nell'ambito dei comitati tecnici CEN/TC 44 "Banchi refrigerati, apparecchiature refrigerate per la ristorazione e l'industria" – CEN/TC 113 "Condizionatori d'aria e pompe di calore" – CEN/TC 182 "Sicurezza delle macchine frigorifere" – ISO/TC 86 "Refrigerazione" – IEC 61 "Sicurezza elettrica".

La costante attenzione posta dalle aziende associate al rispetto delle legislazioni vigenti si traduce nella continua e fattiva partecipazione di Assofoodtec all'attività normativa dei più importanti organismi nazionali (UNI, CEI, ITC, CTI, IMQ) e internazionali (CEN, IEC, ISO).

E’ assiduo inoltre il monitoraggio, tramite Orgalime (www.orgalime.org), dell'evolversi delle regolamentazioni comunitarie.

Il sostegno dell’associazione alle istanze aziendali risulta particolarmente sentito in questo momento di revisione di tutto il corpo normativo per il suo allineamento ai requisiti imposti dalla Nuova Direttiva Macchine.

Da parte dell’associazione vengono assicurati i necessari chiarimenti per la corretta interpretazione e applicazione dei dettami delle normative vigenti nonché la  fornitura di  utili supporti informativi e documentali in caso di contenziosi con clienti o enti di controllo.