Rapporti istituzionali

Tra i compiti che ASSOFOODTEC è chiamata a svolgere a tutela degli interessi settoriali rientra la ricerca e il consolidamento di contatti e  rapporti di collaborazione con enti ed istituzioni nazionali ed internazionali.
Attualmente sono in atto:

- Azioni presso il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e presso Confindustria volte a chiarire i comportamenti che i costruttori di apparecchiature professionali devono tenere per la corretta applicazione del Decreto Legislativo 151 del 25 luglio 2005 relativo alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) e successivi aggiornamenti e decreti attuativi.

-  Azioni presso il Ministero dello Sviluppo Economico per evidenziare le anomalie introdotte dal Decreto n. 37 del 22/1/2008 (abroga la Legge 46-90) che ha introdotto nel proprio ambito di applicazione anche impianti già coperti da altre direttive fra i quali gli impianti frigoriferi che non sono al servizio dell'edificio, ma alimentano apparecchiature poste al loro interno.

-   Azioni presso il Ministero dello Sviluppo Economico relativamente ai contenuti degli articoli del Testo Unico sulla Sicurezza già inseriti in altre direttive.

- Azioni attraverso Eurovent e Orgalime per predisporre i lavori richiesti dalla Commissione Europea relativi all'Ecodesign Lotto 12 - Refrigerazione Commerciale e Lotto 1 - altre apparecchiature refrigerate non contenute nel Lotto 12 come banchi a servizio, celle calpestabili, chillers, fabbricatori di ghiaccio, macchine per la produzione del gelato e minibar.

-  Azioni presso ISS (Istituto Superiore della Sanità) per la stesura concordata di protocolli di prova volti a stabilire la presenza di metalli pesanti nel caffè preparato con macchine per caffè espresso ad uso professionale.

-  Contatti con gli organismi preposti (Ispesl ora Inail, ASL, Rappresentanti dei Ministeri Competenti, Dogane e Guardia di Finanza) per l'avvio di un possibile accordo di collaborazione atto a garantire un più approfondito controllo di mercato, attraverso le dogane, per la verifica della conformità alla legislazione comunitaria delle macchine "alimentari" in ingresso sul territorio nazionale.

Assofoodtec aderisce con la componente "Costruttori Impianti Frigoriferi" al Comitato dei costruttori europei di sistemi di condizionamento d'aria e di refrigerazione – EUROVENT (www.eurovent-association.com).