Direttiva Macchine

Nell’accezione più generale per macchina si intende un "insieme equipaggiato o destinato ad essere dotato di un sistema di azionamento diverso dalla forza umana o animale, composto di parti o componenti, almeno uno mobile, e che sono uniti insieme per un applicazione specifica".

Il settore delle macchine costituisce una parte importante del settore della meccanica ed è uno dei pilastri industriali dell'economia comunitaria: la Direttiva Macchine costituisce la base normativa per l'armonizzazione dei requisiti essenziali di sicurezza per le macchine. a livello europeo a livello dell'Unione.


La direttiva garantisce non solo la libera circolazione delle macchine all'interno del mercato unico ma anche un elevato livello di tutela dei lavoratori e dei cittadini dell'Unione.

La Direttiva Macchine 2006/42/CE – pubblicata il 9 giugno 2006, applicabile dal 29 dicembre 2009 – sostituisce la Direttiva Macchine 98/37/CE.