Alternanza scuola-lavoro

L'alternanza scuola-lavoro consente agli studenti di alternare lezioni scolastiche con periodi trascorsi in azienda per apprendere e orientarsi al lavoro. L’alternanza ha, quindi, lo scopo di migliorare l’efficacia didattica del percorso scolastico, fornendo al giovane l’opportunità di arricchire con un’esperienza in azienda il proprio percorso di formazione e alle imprese di orientare i giovani verso le professioni richieste dal mondo del lavoro.

L’Associazione UCC Unione Costruttori Caldareria, nell’intento di affiancare le imprese associate nel delicato processo di avvicinamento al mondo dell’istruzione, ha sviluppato un progetto pilota di alternanza scuola-lavoro con un I.I.S. Istituto Tecnico Industriale lombardo nel corso dell’anno scolastico 2015-2016 per sperimentare una nuova modalità di alternanza scuola-lavoro.
L’iniziativa, apprezzata da studenti e imprese, sarà replicata in altre scuole, con l’obiettivo di far conoscere ai ragazzi il mondo del pressure equipment quale mercato di sbocco occupazionale di sicuro interesse.

Scheda Progetto Alternanza-Scuola Lavoro UCC


Destinatari              
studenti di scuole professionali ad  indirizzo meccanico
Durata 240 ore di stage con frequenza bisettimanale (giovedì-venerdì)
Periodo novembre - marzo
Vantaggi per i ragazzi conoscere il contesto produttivo in tutte le sue “stagioni” e valorizzare al meglio le proprie capacità
Vantaggi per i docenti
“vivacizzare” l’attività svolta in classe nel corso dell’intero anno scolastico, attingendo spunti emersi durante l’esperienza maturata dai ragazzi in azienda
Vantaggi per le imprese conoscere meglio i ragazzi per valutarne le capacità e la motivazione/interesse verso l’attività a cui sono stati destinati, ma anche condividere meglio gli obiettivi formativi con il tutor scolastico
Format

novembre: momento di incontro interattivo e dinamico tra studenti e imprenditori per illustrare le competenze richieste dal mondo del lavoro, l’organizzazione aziendale e l’importanza del settore pressure equipment per l’economia nazionale. Una lezione condotta con il supporto di un’applicazione che consente di realizzare dei quiz e giocare in aula con l’intera classe.

novembre-marzo: studenti in stage due volte a settimana, sempre nel rispetto delle modalità definite dal MIUR.

maggio: incontro conclusivo con gli studenti per raccogliere impressioni e proposte di arricchimento del progetto di alternanza.

 

 

Per maggiori informazioni caldareria@anima.it