Profilo

Fondata nel 1973 come associazione autonoma aderente ad ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine - UCIF rappresenta oltre il 58% della produzione italiana di macchine e impianti di finitura, settore che nel nostro Paese conta oltre 2.000 addetti per un fatturato annuo superiore ai 620 milioni di euro e una quota export consolidata del 69%. Attraverso ANIMA l’Associazione UCIF è accreditata presso il sistema confindustriale italiano e rappresenta il settore della finitura nel suo complesso.
In UCIF, che sta per Unione Costruttori Impianti di Finitura, confluiscono i costruttori delle seguenti tipologie di prodotti:
• impianti e macchine di verniciatura;
• impianti e macchine di applicazione;
• impianti e macchine di lavaggio;
• impianti e macchine di granigliatura;
• impianti e macchine di vibrofinitura;
• impianti di depurazione aria/acqua;
• impianti di movimentazione;
• automazione e robotica.
I rapporti con ANIMA  assicurano ad UCIF ampia visibilità nel panorama internazionale, presenza nei tavoli di settore, maggiore forza collegiale.

Tramite l'adesione all'UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) è disponibile, all’interno della sede della Federazione, il Punto Norme ANIMA, postazione, riservata ai soci ANIMA, da cui è possibile, tramite connessione on-line con il catalogo UNI, consultare gratuitamente i testi integrali di tutte le norme italiane, europee e mondiali presenti nello stesso.